Cultura Trastevere / Piazza Garibaldi

Le terrazze più belle di Roma

Roma è la grande bellezza. Storia, luci, suggestioni e musica. Le terrazze più belle della città dove scoprire angoli romantici carichi di magia

Foto Pro Loco Roma

Luci, colori, opere d’arte, suggestioni e profumi. No. Non è impossibile vivere tutte queste esperienze in un solo istante. Basta affacciarsi da una delle terrazze più belle di Roma per ammirare bagliori e disegni unici al mondo. Dal Pincio al Gianicolo, passando poi per il Giardino degli aranci, fino alla Zodiaco. Celebrata da registi, poeti e scrittori di tutto il mondo, la capitale porta con se magia e storia. “E’ Roma bellezza, Roma, e tu non puoi farci niente”.

GIARDINO DEGLI ARANCI – Il parco Savello, meglio noto come Giardino degli aranci, si trova sul colle Aventino, a pochi metri dalla sede dei cavalieri di Malta. Un vero e proprio gioiello che in un panorama unico regala una fotografia bellissima e suggestiva della città eterna. Al Giardino degli aranci c’è sempre un inspiegabile silenzio,una sorta di tacito rispetto per una bellezza unica al mondo che lascia senza fiato, fino quasi ad imbarazzare lo spettatore. Dall’altare della patria alla sinagoga, volgendo lo sguardo alla basilica di San Pietro e anche a Regina Coeli, il tutto anticipato da un Tevere prepotente ma schivo che ne delimita i contorni in maniera imprescindibile. Una dichiarazione d’amore? Ecco, scegliete il giardino degli aranci per suggellare il vostro amore eterno. 

IL PINCIO – Romantico e suggestivo. Da mozzare il fiato sia di giorno che al tramonto, anche e soprattutto di sera. Tra le terrazze più belle di Roma, il Pincio, si può ammirare l’imponente Piazza del Popolo che si stende colorata e brulicante di turisti e cittadini ma anche di artisti di strada, intenti a regalare sorrisi e giochi. Basta alzare un po’ lo sguardo ed eccola qui Roma, bella, vestita con il suo abito migliore, quello fatto di tetti, monumenti e colori che racconta storie di vita, di poeti e di arte. Lasciatevi tentare da un venditore di rose, sedetevi su una delle panchine  e sognate ad occhi aperti.

IL GIANICOLO  - Due grandi viali alberati di platani, conducono, attraverso una passeggiata suggestiva ad uno dei panorami più belli di Roma. Dal piazzale Garibaldi, si scende poi, in una strada di tornanti fino ad arrivare alla chiesa di Sant’Onofrio. Fermatevi qui, per un attimo, dopo una giornata di lavoro intenso o durante un calda serata estiva. Tra ragazzi seduti sul muretto e turisti che restano a bocca aperta, potrete ammirare, tra il verde degli alberi, la Roma che ci piace, quella fatta di storia, di racconti, mentre lo sguardo si perde lontano tra monumenti e note. 

LO ZODIACO – Un angolo nascosto a Monte Mario. Sono in pochi a conoscerlo, eppure qua, la magia è servita tra le stelle e il tappeto di luci. Dopo una lunga passeggiata a piedi che non lascia nulla al caso, lasciatevi tentare dal magnifico ristorante che prepara piatti eccellenti e poi, mentre ammirate le costellazioni, godetevi Roma, tra luci e ombre. Qui si può arrivare anche in macchina, meno faticoso e anche meno suggestivo. Nelle immediate vicinanze della terrazza anche il planetario astronomico di Roma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le terrazze più belle di Roma

RomaToday è in caricamento