Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura

Le Coliche "puntano" Achille Lauro, Orietta Berti e Fedez: la parodia dell'estate

Nel mirino del duo comico c'è la hit estiva “Mille”, un omaggio alle nonne

Dopo la presentazione del loro primo libro "Come il mal di pancia", Le Coliche non hanno dubbi per l'estate 2021: meglio stare a casa con nonna a mangiare piatti cucinati con amore, appendere i racchettoni al chiodo e optare per una maratona di Cento Vetrine e Beautiful.

Lo cantano in “Pummarola”, la nuova hit estiva de Le Coliche, online da oggi e parodia di un brano che sarà, sicuramente, tormentone dell'estate 2021. Si tratta di Mille, la canzone appena uscita, interpretata da Achille Lauro, Orietta Berti e Fedez. 

L'usignolo di Cavriago ha nel video la voce di Claudia Nanni e il volto di Nonna Angela e divide con energico e frizzante amore la scena con i fratelli romani. Le labbra non sono più rosso Coca-Cola ma rosso Pummarola, e la canzone è una vera e propria dichiarazione d’amore a tutte le nonne che cucinano con passione per i propri nipoti. Un omaggio di stima e riconoscenza verso chi si prende cura da sempre del nostro colesterolo e grassi saturi.

Una parodia tutta da ridere. Di seguito il video:

Il testo completo di "Pummarola"

Quello che hai messo nel mio piatto,
mi fa effetto
Mi hai fatto un tuo manicaretto,
lo fai spesso
Io lo mangio, l'ho promesso,
non aspetto
Sì ma il piatto non è sgombro,
c'è del pesto

E tu poi ci resti male,
c'è l'occhio di bue
Si vive una volta sola,
mi cucini per due
Se mi lanci un bacetto,
mi dai un etto
A merenda ciambellone con il capretto

Mi fai mangiare come un vandalo fino alle tre
Mi lasci in pancia solo un angolo, per il caffè
E poi mi dici non partire, che è pericolo'
Che rischio poi di dimagrire, è meglio di no

Tu hai già fatto due vaccini, ma non te la tiri
St'estate non voglio i lettini, niente Santorini
Io sto con Nonna mò l'ho detto, ecco
E vado pure sempre a letto presto

Quando sei arrivato io stavo infornando
Le due teglie più grandi del mondo
Dimmi stella che vuoi per contorno, o se vuoi riposare
Labbra rosse pummarola
Metto il sughetto a tirare stasera
Dalla colazione a cena, tu mi vedi così
Ma tua nonna fa ancora scintille
Sulla legna fa ancora scintille

Tre sette di fila, embè
So' sicuro che quello che hai preso era solo primiera, seh
Ma la lotta continua
E mi è rimasto solo un asso, tu c'hai gli altri tre
E mi hai stracciato col burraco io c'ho solo un re
Ora ti streammo sopra a twitch, bitch
Che poi ti insegno pure a fare i reel

Quando sei arrivato io stavo infornando
Le due teglie più grandi del mondo
Dimmi stella che vuoi per contorno, o se vuoi riposare
Labbra rosse pummarola
Prendi cinque euro in segreto stasera
Portaci la donna a cena, tu mi vedi così
Ma tua nonna fa ancora scintille
Sulla legna fa ancora scintille

Sa sa sabato sera resto a ca ca casa per cena
Ed è maratona Cento Vetrine e Beautiful

Mia nonna fa ancora scintille
Sa sa sabato sera resto a ca ca casa per cena
Ed è maratona Cento Vetrine e Beautiful

Labbra rosse pummarola
Metto il sughetto a tirare stasera
Dalla colazione a cena, tu mi vedi così
Ma tua nonna fa ancora scintille
Sulla legna fa ancora scintille

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Coliche "puntano" Achille Lauro, Orietta Berti e Fedez: la parodia dell'estate

RomaToday è in caricamento