Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura

Gita fuori porta, 5 posti meravigliosi da scoprire nei dintorni di Roma

Parchi, borghi, abbazie e non solo. Una guida alla scoperta di 5 luoghi nascosti del Lazio, uno per ogni provincia

Foto da Facebook @visitlazio

Borghi, laghi, riserve, fortezze, sono tanti i luoghi incredibili che vale la pena scoprire e dove si ha la certezza di trascorrere una giornata piacevole, immersi nella natura, all'aria aperta (e pulita) e con le distanze di sicurezza più che assicurate.

Se la voglia di lasciare la città è tanta nel weekend, soprattutto per l'afa insopportabile tipica delle estati romane, ecco 5 idee per una gita fuori porta nel Lazio, una per ogni provincia:

Tivoli e Villa Gregoriana

A due passi da Roma ci sono alcune delle ville più belle del Lazio. Da Villa d'Este a Villa Adriana, fino a Villa Gregoriana. Ed è proprio di quest'ultima che vogliamo parlarvi oggi. Un bene del FAI (Fondo Ambiente Italiano), patrimonio ricco di natura, storia e archeologia, meno conosciuto delle altre ville tiburtine. Entrando a Villa Gregoriana sarete rapiti da un percorso suggestivo, tra alberi, cascate, piante particolari, antichi resti di età romana. Vi sembrerà di essere in un bosco, lontano dalla città, mentre sarete solo a pochi chilometri dalla trafficata Capitale.

Soriano nel Cimino

Il suo nome deriva dai termini latini "Surus" che vuol dire bosco e "Ianus" che vuol dire luogo. Un luogo boscoso, dunque, con una bellissima faggeta (la più grande del Centro Italia), delle cascate suggestive e una storia da scoprire tra castelli e monumenti. Siamo in provincia di Viterbo a Soriano nel Cimino. Un paesino che è meta consigliata per una gita fuori porta tutto l'anno, per staccare dalla città e recarsi in un luogo silenzioso in inverno e per trovare un po' di fresco lontano dall'afa capitolina d'estate.

L'abbazia di Montecassino

Montecassino è uno dei luoghi che vale la pena visitare in Ciociaria, in particolare per la sua abbazia, tra le più belle nonché tra le più famose al mondo. L'abbazia di Montecassino fu danneggiata durante la Seconda Guerra Mondiale e successivamente ricostruita negli anni 50. Luogo visitato ogni giorno da migliaia di pellegrini, per il suo chiostro, per la cripta dai mosaici dorati, per la tomba di San Benedetto e Santa Scolastica, per la Natività di Sandro Botticelli esposta nella Sala Benedetto. Un luogo ricco di spiritualità e storia da visitare assolutamente nel Lazio.

Castello di Rocca Sinilbalda e Lago del Turano

In provincia di Rieti da non perdere è una gita al Lago del Turano, bacino d'acqua cristallina racchiuso nei Monti del Cicolano. Un lago di origine artificiale, le cui sponde sono caratterizzate da insenature e piccole suggestive spiagge. Se volete unire relax a storia, a picco sul lago del Turano si trova il castello di Rocca Sinilbalda, una fortezza rinascimentale, uno tra i castelli più misteriosi del Lazio e d'Italia.

9 laghi meravigliosi da visitare nei dintorni di Roma

San Felice Circeo

In provincia di Latina ne approfittiamo per andare al mare, ma anche per scoprire uno dei borghi più caratteristici, sospesi nel tempo. Parliamo di San Felice Circeo. Un mare cristallino, a un paio d'ore da Roma, con spiagge pulite e fornite di tutti i servizi. Ma è il centro storico a sorprendere - raggiungibile in auto o con le navette - piccolo, a picco sul mare, con le sue stradine, i suoi locali e ristorantini incastonati in una suggestiva cornice medievale. 

Scopri anche 5 borghi nel Lazio da scoprire

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gita fuori porta, 5 posti meravigliosi da scoprire nei dintorni di Roma

RomaToday è in caricamento