Lunedì, 17 Maggio 2021
Cultura

Gigi Proietti, il suo ritratto sulla serranda del Teatro Brancaccio

L'immagine del mattatore romano si staglia sulla serranda del teatro che Proietti ha diretto dal 2001 al 2007

Foto Agenzia Dire

Il ritratto di Gigi Proietti appare sulla serranda del Teatro Brancaccio, di cui il mattatore romano è stato direttore artistico dal 2001 al 2007.

Due artisti hanno realizzato l'omaggio all'attore,  scomparso lo scorso 2 novembre, giorno del suo 80esimo compleanno. Quel sorriso inconfondibile di chi amava ridere e far ridere, circondato da tanti 18, numero che fa riferimento ad una sua famosa barzelletta. 

VIDEO | I romani ricordano Proietti: "Ciao Gigi, facci ridere anche dal paradiso"

Gigi Proietti direttore artistico del Teatro Brancaccio

Un omaggio importante, poiché Gigi Proietti era molto legato al Teatro Brancaccio. Nel 1978, insieme a Gabriele Lavia, lo aveva restaurato e riaperto, dando vita anche al Laboratorio di Esercitazioni sceniche dal quale sono usciti artisti come Enrico Brignano, Flavio Insinna, Gabriele Cirilli, Giorgio Tirabassi. Dal 2001 al 2007 ne era stato, inoltre, direttore artistico e qualcuno, spera che, presto, il Brancaccio sia intitolato al grande maestro.

"Mi farebbe piacere che a Roma venisse intitolato un grande teatro a Gigi Proietti, magari proprio il Brancaccio che lui ha diretto - sono state le parole scritte da Tullio Solenghi su Facebook dopo la scomparsa dell'attore - ho la sensazione che lassù stia facendo ridere tutto il creato, che stia facendo divertire con la sua classe, il suo meraviglioso talento e la sua umanità. Ciao Gigi sei tutti noi, il più grande di tutti noi".

"Non sarebbe male intitolare a lui il teatro Brancaccio, farlo diventare Teatro Gigi Proietti", ha detto anche Carlo Verdone, in collegamento a Rainews24. 

Per ora Roma ha intitolato al grande Proietti il suo Globe Theatre, teatro nel cuore di Villa Borghese che, negli ultimi anni, l'attore ha diretto, amato e curato con passione e talento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gigi Proietti, il suo ritratto sulla serranda del Teatro Brancaccio

RomaToday è in caricamento