rotate-mobile
Cultura

Arriva "Gigi Proietti - Archeologia della risata": da Gasmann a Lozzi e Paola Dei, tante firme per ricordare Gigi

Il libro uscirà nelle librerie il prossimo 2 novembre. Nel volume i racconti di Nicola Borrelli, Franco Mariotti, Paola Dei, Alessandro Gassman, Susanna Schimperna, Massimo Wertmüller, Manuela Kustermann, Enrico Montesano e anche del giornalista e sociologo Maurizio Lozzi.

A un anno dalla sua scomparsa arriva nelle librerie Gigi Proietti - Archeologia della risata, edito da Sillabe nella collana “Profili”.  Il libro uscirà proprio nel giorno dell’anniversario della morte di Proietti, il prossimo 2 novembre.

Un artista eclettico, intenso e sarcastico ma che, come tutti, ha dovuto affrontare delle cadute ed è proprio per tenere vivo il suo esempio tra i più giovani che la famiglia ha ritenuto doveroso pubblicare il lavoro svolto da amici e ricercatori di Gigi. Nasce così Gigi Proietti - L’archelogia della risata, che tra le pagine conta firme importanti come quelle di Nicola Borrelli, Franco Mariotti, Paola Dei, Alessandro Gassman, Susanna Schimperna, Massimo Wertmüller, Manuela Kustermann, Enrico Montesano e anche del giornalista e sociologo Maurizio Lozzi.

A lui, infatti, è stato affidato il compito di descrivere sociologicamente il fenomeno del 'mattatore', per il quale Proietti è sempre stato sulle scene: “un esercizio…di grande bravura - scrive nel saggio - con cui il mattatore costringeva tutti ad un lavoro di reinterpretazione continua delle sue allusioni, fino a giungere sorridendo a quel traguardo finale di ironica comicità, mai lontana dall’essere immediata e popolare ma, al tempo stesso, colta e raffinata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva "Gigi Proietti - Archeologia della risata": da Gasmann a Lozzi e Paola Dei, tante firme per ricordare Gigi

RomaToday è in caricamento