menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le frasi più belle di Gigi Proietti

Le frasi più belle dette da Gigi Proietti nel corso della sua carriera

Gigi Proietti è morto nel giorno del suo ottantesimo compleanno e lascia a Roma, al mondo della cultura, ai suoi allievi, a tutto il suo pubblico, un'eredità immensa.

Film, spettacoli teatrali, sketch, sonetti e aforismi che emozionano, fanno riflettere e sorridere.

Le frasi più belle di Gigi Proietti

Dalle frasi dedicate a Roma, a quelle rivolte al teatro, all'importanza della risata e del ricordare, RomaToday ha selezionato i 10 aforismi più belli di Gigi Proietti:

1. Potrei esserti amico in un minuto, ma se nun sai ride mi allontano. Chi non sa ride, mi insospettisce

2. Anche voi, non prendete fischi per fiaschi, solo questo è un fischio maschio senza raschio!

3. Bisogna ricordarsi che il teatro non è la tv. In tv ogni settimana devi dire cose diverse perché il pubblico è lo stesso. In teatro ogni sera il pubblico cambia ed è il testo a rimanere lo stesso. Sennò pure Petrolini avrebbe dovuto smettere di fare Gastone

4. Ringraziamo Iddio, noi attori, che abbiamo il privilegio di poter continuare i nostri giochi d'infanzia fino alla morte, che nel teatro si replica tutte le sere

5. La comicità è una questione complessa, non basta mettere in scena una cosetta simpatica per guadagnarsi gli applausi

Gigi Proietti, da "Mandrake" agli amatissimi "Cavalli di Battaglia": la biografia

6. Signor Conte io non scherzo. Non scherzo mai.. Io gioco. Sì, er gioco è una cosa serissima. Perché chi scherza lo fa pe divertisse, ma chi gioca punta, s'illude, s'inventa un lieto fine.. Che non arriva mai. (Mandrake, da Febbre da Cavallo)

7. Dalla crisi non si esce con l’odio, la rabbia: quelle sono solo le conseguenze. La soluzione, invece, è l’amore, e il far tornare di moda le personeperbene.

8. Ricordare è un mestiere rischioso, perché ha bisogno di stimoli forti

9. Roma se riposa, perché ne ha diritto, è stanca (Frase detta durante il lockdown, in occasione del Natale di Roma)

10. Ma allora Roma è sintesi de che? A coso… Roma è sintesi de tutto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento