menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Floating Theatre, a Roma la prima arena galleggiante sul laghetto dell'Eur

Appuntamento dal 24 agosto al 24 settembre. Apertura con Oliver Stone

Nell'estate postlockdown e della pandemia da Coronavirus, a Roma sbarca una novità decisamente originale.  Arriva al laghetto dell’Eur il Floating Theatre, una vera e propria arena galleggiante  in uno dei luoghi più iconici della Capitale. L'appuntamento è dal 24 agosto al 24 settembre.

L’arena realizzata avrà una capienza di 150 posti con audio diffuso con cuffie wireless e sarà inserita all’interno del progetto Moviement Village.  In cartellone film cult, classici, rassegne a tema e film di genere, una selezione di anteprime, esordi alla regia e conferme originali provenienti da tutto il mondo, abbinati a incontri speciali con registi e attori che accompagneranno l’inizio delle proiezioni. Lo schermo di fatto sarà tenuto in piedi da una sorta di zattera. 

Il 24 agosto sarà  il regista premio Oscar Oliver Stone ad inaugurare l'arena. Il regista che inizierà il suo tour italiano partendo dalla capitale dialogherà con il pubblico tra cinema e privato e presenterà in anteprima la sua autobiografia Cercando la luce edito da La nave di Teseo e in libreria dal 27 agosto. Il libro racconta l’infanzia del regista, il Vietnam da volontario, il successo, i retroscena di Hollywood degli anni Settanta e Ottanta, i film che hanno fatto la storia del grande schermo. Dopo la presentazione Stone introdurrà insieme a Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, ideatori e organizzatori dell’iniziativa, “Wall Street” il film cult del 1987 a cui è molto legato.

A sponsorizzare l'evento, a partire dal nome, sarà Tim con il brand TIMVISION. “TIM ha deciso di sostenere questo evento per confermare, ancora una volta, il proprio impegno nel mondo del cinema e dell’entertaiment - afferma Luca Josi, responsabile Brand Strategy, Media & Multimedia Entertainment di TIM-. Siamo orgogliosi che sia un'icona come Oliver Stone ad aprire questo percorso che proseguirà per oltre due mesi con proiezioni di altissimo livello, dal Floating Theatre al festival di Alice nella Città, uniti dal brand TIMVISION sinonimo di passione, qualità dei contenuti e innovazione tecnologica”.

Nel corso della prima settimana dell’arena, realizzata in collaborazione con il Cinema Caravaggio,  saranno programmati altri imperdibili appuntamenti tra i quali la versione in bianco e nero del film vincitore del Premio Oscar “Parasite” prevista per il 25 agosto e gli incontri realizzati assieme a Piera Detassis Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano ? Premi David di Donatello che prevedono alcune serate speciali dedicate ai registi esordienti candidati nel 2020 al David 65.

Floating Theatre, a Roma la prima arena galleggiante sul laghetto dell'Eur

Così Alberto Sasso, presidente di Eur Spa (societa' proprietaria del Parco Centrale del Lago e del Laghetto dell'Eur): "Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta di ospitare e collaborare alla realizzazione di questo innovativo progetto, che siamo certi contribuirà a rilanciare questa area della città, su cui stiamo investendo importanti risorse, non soltanto nella cura del verde, ma anche nel rivitalizzare l'area con nuove idee, nuovi servizi ed infrastrutture, nella consapevolezza che l'Eur sia non solo un luogo stupendo dal punto di vista urbanistico ed architettonico, ma anche fortemente attrattivo, curato, inclusivo e sicuro sia per i romani che per i turisti anche internazionali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento