menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fantastica 140, nuova linea Atac fa sognare i romani: tra le soste c'è Maramao al Colosseo e Pantheon al limone

Nei giorni feriali circola fino alle 25, la domenica addirittura tutta la notte, fino alle 33.30. Si tratta di una linea bus per Gianni Rodari, per viaggiare con la fantasia. Mistero sugli autori dell'iniziativa che sta incuriosendo tutti i romani

"AAA. Ci segnalano che a Roma è apparsa una misteriosa linea di autobus, la Fantastica, n. 140". E' il messaggio della casa editrice "Edizioni EL" sulla propria pagina Facebook per commentare l'iniziativa di ignoti su alcune paline Atac, sulle quali sono state affisse delle tabelle informative sulla linea F140 (Fantastica 140). Una linea che non esiste, che serve per viaggiare con la fantasia e per farlo basta leggere le fermate.

La casa editrice specializzata in libri per ragazzi scrive ancora: "Parte da Stazione Rodari, si ferma a Campidoglio al Pistacchio, a Pantheon al limone, a Piazza Munari... Nei giorni feriali circola fino alle 25, la domenica addirittura tutta la notte, fino alle 33.30". Una trovata geniale che ha incuriosito parecchi romani.

Ogni fermata corrisponde ad una favola di Rodari o a qualcosa che avvicina al suo mondo fantastico. Esaltati i tantissimi amanti dell'autore. Incuriositi e spiazzati quelli (si spera pochi) che non lo conoscevano e che, cercando anche solo una fermata su google, sperando magari di raggiungere nuovi posti da scoprire a Roma, avranno scoperto un mondo nuovo.

Dalla Stazione Rodari, l'autobus "fantastico" fa fermata a Grammatica della Fantasia, poi a Maramao al Colosseo, a Vado via con i gatti, a Campidoglio al Pistacchio e si passa anche per Il libro degli errori, Il treno delle filastrocche, fino al Trullo con fermata "La torta in cielo" (storia scritta da Rodari e la maestra Bigiaretti nel '64 con i suoi alunni/e della scuola Carlo Collodi uscita sul Corriere dei Piccoli poi nel '66 per Edizioni Einaudi con illustrazioni di Bruno Munari).

E, ancora, c'è fermata La freccia azzurra, Le avventure di Cipollino, Le favolette di Alice, Gli affari del signor gatto e tante altre fermate che portano il nome delle favole ora pubblicate da edizioni Einaudi EL. 

"Noi non c'entriamo - conclude la casa editrice sui social - ma vorremmo tanto sapere chi è quel genio che l'ha inventata, per dargli un gran bacio in fronte! Qualcuno ha notizie?".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento