Cultura

Fa 'na figura da peracottaro: perché si dice così

Alla scoperta del dialetto romanesco e dei modi di dire più diffusi ancora oggi

Ci sono dei modi di dire del dialetto romanesco che ancora vengono usati oggi, nel parlato quotidiano, spesso non conoscendone il dialetto. Tra questi c'è anche "Fa la figura der peracottaro".

Un'espressione che equivale a dire "fare una figuraccia". Ma perché si dice così e chi era il peracottaro?

Chi era il peracottaro

Come riportato anche dall'enciclopedia Treccani, il peracottaro era il venditore di pere cotte che in passato si trovava presso i mercati, oppure in occasione delle feste rionali. Nell'uso popolare romano, il peracottaro era una persona che non offriva prodotti di alta qualità, per questo "Fa na figura da peracottaro" o "Fa la figura der peracottaro" equivale a dire "fare una figura meschina" e viene associata ad una persona non capace. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa 'na figura da peracottaro: perché si dice così

RomaToday è in caricamento