Sabato, 20 Luglio 2024
Cultura

Capodanno a Roma: tutti gli eventi in programma il 1 gennaio 2020

Che fare a Roma il primo dell'anno: concerti, performance e mostre aperte il 1 gennaio 2020

Questo "doppio 20" suona bene e, infatti, dopo una notte di musica, spettacolo, teatro, divertimento a 360 gradi, la Festa di Roma continua con eventi e performance nel cuore della città. Una 24 ore di eventi e più di 100 performance che animeranno anche il 1 gennaio vari luoghi della Capitale. Concerti, installazioni, senza dimenticare la consueta parata di Capodanno e tanti musei aperti per un inizio anno all'insegna della cultura.

Capodanno 2020 a Roma: tutti gli eventi in programma il 31 dicembre

L'alba al Giardino degli Aranci

Sarà un'alba profumata e dal suono soave la prima del 2020 a Roma. Al Giardino degli Aranci - nell'ambito della Festa di Roma 2020 - avrà luogo infatti, il concerto The Firts Hour/La prima ora (a cura dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia) del pianista e performer Marino Formenti. Nella liturgia ecclesiastica, l’Ora Prima era il primo servizio di preghiera del mattino. Così Formenti offrirà una celebrazione musicale invitando tutti a mettersi comodi e inaugurare con lui l’inizio del primo giorno del nuovo anno. Suonerà sia brani propri che musiche di Bach, Brian Eno, Frescobaldi, Nirvana, Pink Floyd, canzoni popolari zingare, arabe ed altro. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Il rituale d'inizio delle Biblioteche di Roma

La mattina dell’1 gennaio sarà dedicata alla conoscenza del territorio e dello spazio che ci circonda con il progetto Augurale - Rituale d'inizio per il 2020 a cura delle Biblioteche di Roma e con la progettazione di Leonardo Delogu e Valerio Sirna, fondatori del progetto di ricerca DOM. Il rito inizierà al Teatro Tor Bella Monaca con una camminata pubblica dall'alba al tramonto attraverso la città di Roma, dalle sue propaggini est fino alle densità del centro e dunque ai luoghi della festa. Una passeggiata con varie tappe nelle biblioteche situate lungo il tragitto.

Performance di importanti compagnie artistiche

Dalle prime ore del pomeriggio del 1 gennaio la festa si sposterà tra Piazza dell’Emporio, Ponte Fabricio, Giardino degli Aranci e Piazza Bocca delle Verità  con interventi artistici di importanti compagnie internazionali e 18 site specific realizzati in esclusiva per la manifestazione, che consentiranno agli spettatori di immergersi in ogni singolo ecosistema e, all’interno di questo, di partecipare attivamente a spettacoli, installazioni, performance musicali e video ad esso specificatamente dedicati.  Si entrerà nei mondi della festa attraverso quattro STARGATE, immaginarie porte d’accesso che consentiranno di ammirare le video installazioni a tema concepite dai video artisti Tommaso Fagioli, Virginia Eleuteri Serpieri e Gianluca Abbate (a cura di Casa del Cinema e Fondazione Cinema per Roma) e di mettere in connessione le persone grazie ad una diretta live che permetterà loro di guardarsi da una parte all’altre del percorso.

Parata di Capodanno 2020 per il centro di Roma

Torna a grande richiesta la spettacolare parata di Capodanno che il primo gennaio 2020, a partire dalle ore 15:30 da piazza del Popolo, vedrà sfilare per il centro storico della Capitale oltre mille musicisti, tra giovani studenti delle più prestigiose high school band statunitensi, majorette da Italia e Croazia, gruppi folk e rievocatori storici romani. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Musei aperti il 1 gennaio

Per chi, volesse festeggiare l'ingresso del nuovo anno all'insegna della cultura, segnaliamo che, il 1 gennaio, saranno eccezionalmente aperti dalle 14 alle 20 i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano, il Museo dell’Ara Pacis e il Museo di Roma Palazzo Braschi con biglietto di ingresso a tariffazione ordinaria. L’ingresso sarà invece completamente gratuito per i possessori della MIC. [TUTTE LE INFORMAZIONI SUL NATALE CON LA MIC]

Concerto di Nicola Piovani all'Auditorium Parco della Musica

Torna all' Auditorium Nicola Piovani con La musica è pericolosa, un racconto musicale narrato dagli strumenti che agiscono in scena. Un viaggio musicale in cui Piovani racconta al pubblico il senso dei frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di artisti come, tra gli altri, De André, Fellini e Magni alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di brani più noti, riarrangiati per l’occasione. [TUTTE LE INFORMAZIONI]
 

Scopri qui tutti gli altri eventi in programma a Roma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno a Roma: tutti gli eventi in programma il 1 gennaio 2020
RomaToday è in caricamento