"Summertime 2019", l'Estate alla Casa del Jazz parte alla grande con il Quinteto Astor Piazzolla

Al via Summertime 2019, la rassegna estiva dei concerti e degli spettacoli in programma alla Casa del Jazz. Si parte alla grande e si prosegue con tanti grandi nomi della scena musicale italiana e internazionale

Il quintetto, composto da Lautaro Greco al bandoneon, Sebastian Prusak al violino, German Martinez alla chitarra, Sergio Rivas al contrabbasso e Cristian Zarate al pianoforte, riunisce cinque dei migliori musicisti argentini con una solida preparazione di tango alle spalle ed è stato creato dalla Fondazione Astor Piazzolla per proteggere e diffondere l’enorme lascito del compositore di Buenos Aires, sotto la direzione di Laura Escalada Piazzolla.

Attesi per Summertime 2019 grandi nomi della scena musicale italiana e internazionale quella che dal 24 giugno al 1 agosto animerà Villa Osio con oltre 30 concerti e spettacoli originali in prima assoluta. Domani si prosegue con Gary Clark Jr., definito da Obama ‘il futuro del jazz’, e poi dal 26 giugno la Roma Sinfonietta che eseguirà Trouble in Tahiti, opera di Leonard Bernstein, e ancora Gegè Telesforo e il jazz contemporaneo spagnolo di Andrea Motis.

Si prosegue con la NTJO New Talents Jazz Orchestra, diretta da Mario Corvini con la musica di Enrico Pieranunzi, e i Funk Off, una vera e propria marching band fino all’inconfondibile mix di groove, soul e funk, degli Incognito (8 luglio). Il grande jazz internazionale la farà da padrone con  Bill Frisell (10 luglio) la Steve Gadd Band (15 luglio), Eric Legnini e Raffaele Casarano (17 luglio) il leggendario Charles Lloyd, uno dei più grandi sassofonisti viventi, il trio di mostri sacri Peter Erskine – Eddie Gomez – Dado Moroni (21 luglio). Per il jazz italiano in arrivo il 25 luglio Paolo Fresu con Daniele di Bonaventura e il violoncello carioca Jacques Morelenbaum, il 26 luglio Sergio Cammariere, il 29 luglio Antonello Salis e Simone Zanchin, Javier Girotto & Aires Tango "25 años" (30 luglio) Fabrizio Bosso e Julian Mazzariello (31 luglio). Imperdibile il 23 luglio concerto di Max Weinberg, batterista della E Street Band.

L’intero programma è consultabile su www.casadeljazz.it

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento