menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Summertime 2019", l'Estate alla Casa del Jazz parte alla grande con il Quinteto Astor Piazzolla

Al via Summertime 2019, la rassegna estiva dei concerti e degli spettacoli in programma alla Casa del Jazz. Si parte alla grande e si prosegue con tanti grandi nomi della scena musicale italiana e internazionale

Il quintetto, composto da Lautaro Greco al bandoneon, Sebastian Prusak al violino, German Martinez alla chitarra, Sergio Rivas al contrabbasso e Cristian Zarate al pianoforte, riunisce cinque dei migliori musicisti argentini con una solida preparazione di tango alle spalle ed è stato creato dalla Fondazione Astor Piazzolla per proteggere e diffondere l’enorme lascito del compositore di Buenos Aires, sotto la direzione di Laura Escalada Piazzolla.

Attesi per Summertime 2019 grandi nomi della scena musicale italiana e internazionale quella che dal 24 giugno al 1 agosto animerà Villa Osio con oltre 30 concerti e spettacoli originali in prima assoluta. Domani si prosegue con Gary Clark Jr., definito da Obama ‘il futuro del jazz’, e poi dal 26 giugno la Roma Sinfonietta che eseguirà Trouble in Tahiti, opera di Leonard Bernstein, e ancora Gegè Telesforo e il jazz contemporaneo spagnolo di Andrea Motis.

Si prosegue con la NTJO New Talents Jazz Orchestra, diretta da Mario Corvini con la musica di Enrico Pieranunzi, e i Funk Off, una vera e propria marching band fino all’inconfondibile mix di groove, soul e funk, degli Incognito (8 luglio). Il grande jazz internazionale la farà da padrone con  Bill Frisell (10 luglio) la Steve Gadd Band (15 luglio), Eric Legnini e Raffaele Casarano (17 luglio) il leggendario Charles Lloyd, uno dei più grandi sassofonisti viventi, il trio di mostri sacri Peter Erskine – Eddie Gomez – Dado Moroni (21 luglio). Per il jazz italiano in arrivo il 25 luglio Paolo Fresu con Daniele di Bonaventura e il violoncello carioca Jacques Morelenbaum, il 26 luglio Sergio Cammariere, il 29 luglio Antonello Salis e Simone Zanchin, Javier Girotto & Aires Tango "25 años" (30 luglio) Fabrizio Bosso e Julian Mazzariello (31 luglio). Imperdibile il 23 luglio concerto di Max Weinberg, batterista della E Street Band.

L’intero programma è consultabile su www.casadeljazz.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento