Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cultura

Edoardo Leo, le riprese del nuovo film ad Anzio e Nettuno

L'attore chiude la prima parte delle riprese di "Non so quello che sono", suo nuovo progetto cinematografico, e ringrazia per l'accoglienza le località di mare alle porte di Roma

Foto da Facebook @edoardoleoofficial

"Non so quello che sono". E' questo il titolo del nuovo film diretto da Edoardo Leo. Un progetto cinematografico che l'attore romano sta portando avanti in piena pandemia, con tutte le difficoltà che questo comporta.

Attraverso dei post sui social, Edoardo Leo sta continuando ad aggiornare i fan sull'avanzare delle riprese (il film dovrebbe uscire entro la fine del 2021) e, proprio qualche giorno fa ha immortalato un momento sulle spiagge di Anzio e Nettuno.

E' nelle località di mare alle porte di Roma, infatti, che l'attore e regista ha girato diverse scene del suo nuovo film. Del nuovo progetto diretto da Edoardo Leo - per la sesta volta alla regia - si sa che è ambientato agli inizi degli anni 2000 e che racconta una storia in cui bene e male si confondono tra infedeltà, falsità e risentimento.

Il cast del film, oltre ad Edoardo Leo, vedrà protagonisti Antonia Truppo, Javad Moraqib, Ambrosia Caldarelli, Matteo Olivetti e Michael Schermi

Nella foto postata sui social, Edoardo Leo tiene in mano la macchina da presa e da una spiaggia deserta scrive: "Ieri abbiamo terminato le riprese della prima parte di #nonsonoquellochesono Grazie ai comuni di Anzio e Nettuno per l’accoglienza e a tutte le persone che, in questo momento in cui è complicato lavorare, hanno avuto pazienza e disponibilità verso tutti i ragazzi della troupe".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edoardo Leo, le riprese del nuovo film ad Anzio e Nettuno

RomaToday è in caricamento