Cultura

Le Domus Romane di Palazzo Valentini riaprono ai cittadini

Da sabato 15 maggio sarà possibile visitare le Domus Romane. Alla visita culturale è affiancato anche un percorso uno-gastronomiche sulle eccellenze della provincia romana. Ecco come prenotarsi

Da sabato 15 maggio dalle ore 12 sarà possibile visitare le Domus Romane di Palazzo Valentini dopo la chiusura forzata causa emergenza Covid. La riapertura è stata possibile grazie all’impegno e alla collaborazione di Città Metropolitana di Roma Capitale e Civita Mostre e Musei e all’inaugurazione sarà presente il vicesindaco di Roma, Teresa Zotta. 

Le Domus

I visitatori potranno percorrere un percorso tra i resti di “Domus” patrizie di età imperiale, con mosaici, pareti decorate, pavimenti policromi, basolati. La visita sarà supportata da un intervento di valorizzazione curato da Piero Angela e da un’équipe di tecnici ed esperti, che hanno ridato vita alle testimonianze del passato attraverso ricostruzioni virtuali, effetti grafici e filmati. Così il visitatore vedrà rinascere strutture murarie, ambienti, terme, saloni, decorazioni, cucine, arredi, compiendo un viaggio virtuale dentro una grande Domus dell’antica Roma.

L’esperienza eno-gastronomica

Terminato il percorso al visitatore sarà proposta un’esperienza eno-gastronomica incentrata sulle eccellenze della provincia romana. L’esperienza sarà gestita dalla cooperativa Men at Work che da anni recupera e reinserisce detenuti ed ex detenuti nel mondo del lavoro. Protagonisti della tavola saranno le verdure dell’orto della casa circondariale di Rebibbia, l’olio della Sabina DOP, il quinto quarto, latte e gelato di una storica azienda di Segni, miele del carcere di Velletri, i formaggi di una piccola realtà di Bracciano, una selezione di salumi di una storica norcineria romana. La proposta eno-gastronomica con uno spazio esterno dedicato, andrà dal pranzo alla cena alla carta, agli aperitivi e degustazioni durante tutto il resto della giornata. In collaborazione con Terre Domus inoltre, è stato creato un pacchetto per gustare al meglio la combinazione culturale ed enogastronomica, che comprenderà la visita al museo con ingresso ridotto e una degustazione di eccellenze locali.

Come e dove prenotarsi

Per prenotare ed acquistare i biglietti bisognerà andare sul link www.palazzovalentini.it o contattare il gestore della biglietteria elettronica al numero 06-87165343. I percorsi saranno allestiti in estrema sicurezza e i visitatori all’interno della Domus saranno invitati a disinfettarsi le mani con il gel messo a disposizione, indossare la mascherina per tutto il periodo di vista, a procedere rispettando il proprio turno e le distanze di sicurezza Ci saranno alcune modifiche al percorso espositivo, per garantire un senso unico, con una entrata e una uscita distinte, e per evitare che la visita comprenda gli ambienti di piccole dimensioni. Per permettere la fruizione degli spazi a più visitatori possibili ed in omaggio alla Festa della Repubblica, grazie all’intervento di Città Metropolitana di Roma Capitale, Palazzo Valentini sarà eccezionalmente aperto anche mercoledì 2 giugno dalle 12.00 alle 16.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Domus Romane di Palazzo Valentini riaprono ai cittadini

RomaToday è in caricamento