Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cultura

Cosa fare a Roma il 1 novembre: tutti gli eventi in programma

Mostre, sagre e spettacoli: ecco come trascorrere il 1 novembre a Roma

Le sagre con i sapori tipici dell'autunno, le passeggiate in città alla scoperta della storia e di scorci mozzafiato, le mostre da visitare nel giorno di festa: tanti gli eventi per trascorrere il 1 novembre a Roma

Gli eventi del 1 novembre a Roma

Al Complesso del Vittoriano imperdibili le esposizioni con le opere di Andy Warhol e Pollock, la castagna la fa da padrona appena fuori porta con numerose sagre in programma. All'indomani della notte delle streghe parchi divertimento e castelli ancora "da brividi" con intrattenimento per grandi e piccini. 

Un 1 novembre a Roma in cui divertirsi con un programma ricco e variegato

La mostra di Andy Warhol

La pop art conquista la Capitale. Andy Warhol in mostra a Roma: un’esposizione interamente dedicata al mito di Warhol, realizzata in occasione del novantesimo anniversario della sua nascita. La mostra, con le sue oltre 170 opere, vuole riassumere l’incredibile vita di un personaggio che ha cambiato per sempre i connotati non solo del mondo dell’arte ma anche della musica, del cinema e della moda, tracciando un percorso nuovo e originale che ha stravolto in maniera radicale qualunque definizione estetica precedente.

Pollock e la scuola di New York

Anticonformismo, introspezione psicologica e sperimentazione sono le tre linee guida che accompagnano lo spettatore della mostra POLLOCK e la Scuola di New York. Attraverso circa 50 capolavori - tra cui il celebre Number 27, la grande tela di Pollock lunga oltre 3m resa iconica dal magistrale equilibrio fra le pennellate di nero e la fusione dei colori più chiari – colori vividi, armonia delle forme, soggetti e rappresentazioni astratte immergono gli osservatori in un contesto artistico magnifico: l’espressionismo astratto.

PIXAR. 30 anni di animazione

Con oltre 400 opere tra disegni, sculture, bozzetti, collage e storyboard, e una ricchissima selezione di materiali video, la mostra Pixar. 30 anni di animazione è un vero e proprio viaggio negli Studios, e nell'universo creativo della Pixar. Il percorso espositivo, progettato da Fabio Fornasari, propone una chiave di lettura basata sui concetti di Personaggio, Storia e Mondo, tre elementi fondamentali per realizzare un grande film. Il tutto arricchito da due installazioni spettacolari, l'Artscape e lo Zoetrope, che con la tecnologia digitale fanno rivivere le opere esposte e ricreano l'emozione e la magia dell'animazione.

VIDEO | Pixar: viaggio nei suoi trent’anni di animazione

Gli impressionisti francesi a Roma

Gli impressionisti francesi - Monet to Cézanne rende omaggio agli artisti francesi che hanno cambiato la storia dell'arte grazie al loro nuovo approccio verso il mondo esterno e la natura circostante, e il loro modo di rappresentare l'immediatezza e la fluidità attraverso un uso incredibile di luce e ombra. Gli impressionisti francesi - da Monet a Cézanne - attraverso un percorso espositivo appositamente studiato per il Palazzo degli Esami - vi trasporterà indietro nell'Ottocento Parigi, dove un centro bohémien di creatività e innovazione è destinato a cambiare per sempre il volto dell'arte europea. Circondati da un ambiente ricco e dinamico di luci, colori e suoni, gli impressionisti francesi tornano in vita.

Dream. L'arte incontra i sogni 

Venti grandi protagonisti dell'arte contemporanea raccontano il loro sogno attraverso opere visionarie, accompagnando gli spettatori in un viaggio all'interno della perfetta architettura rinascimentale di Donato Bramante. Una mostra che parla di desideri, aspettative, paure esorcizzate, fantasie, in un percorso da visitare a occhi aperti oppure chiusi, dove a opere site specific si alternano lavori riletti e ripensati all'interno delle sale.

Giudizio Universale

L’arte incontra lo spettacolo. Un viaggio straordinario che permette allo spettatore di immergersi completamente nelle meraviglie della Cappella Sistina, scoprirne la storia e i segreti e vivere un’esperienza senza precedenti, grazie all’innovativa modalità di fruizione. Realizzato con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani, “Giudizio Universale. Michelangelo and the secrets of the Sistine Chapel” è il primo show di Artainment, un nuovo genere che mette in connessione il fascino e la bellezza delle più grandi opere d’arte con i codici emozionali e coinvolgenti dello spettacolo: proiezioni immersive a 270°, performer dal vivo, musiche originali di grande impatto e spettacolari effetti scenici. Un impianto teatrale e tecnologico unico al mondo restituisce la potenza del capolavoro di Michelangelo in un racconto che lascia il pubblico senza fiato.

"Cerimonia d'addio" al Teatro Tor Bella Monaca

Cerimonia d’addio è uno spettacolo che parla dell’inevitabile paura che precede ogni cambiamento e della confusione necessaria per poter mettere nuovamente ordine. E’ una storia che nasce dalla velocità con cui gli eventi ci sorprendono e dalla difficoltà che abbiamo nel leggerli: vivere un lutto ed accorgersi che il primo momento di una rinascita.

Raffaello Simeoni in concerto 

Raffaello Simeoni, instancabile autore, ricercatore e rielaboratore di materiali della Sabina, torna con un nuovo progetto dedicato alle liriche popolari della sua terra dal titolo “Orfeo Incantastorie”. In Orfeo Incantastorie, con la sua potente voce, ripercorre l’antica tradizione popolare segnata da echi di cultura francescana e dalle rotte di tanti camminanti e musicanti. Canti di viaggio e pellegrinaggio, storie di incontri fantastici immersi in ambienti naturali di straordinaria bellezza sono i motivi con cui Raffaello Simeoni costruisce una trama narrativa di grande emozione poetica.

Il Regno di Babbo Natale 

Il 1 novembre a Roma occasione per occuparsi di addobbi, alberi e regali: a Vetralla è già spirito natalizio con l'apertura del Regno di Babbo Natale. La stagione dell'immenso store al km 62.200 della via Cassia è già iniziata: oltre 2000 metri quadri dedicati alle più belle decorazioni da tutto il mondo, luci, presepi, villaggi lemax, idee regalo e da collezione. Il tutto in un'atmosfera magica, quella tipica del Natale.

“Il Villaggio di Natale” di Solara Garden Center

Nel verde di Casal Palocco, a Roma Sud, nel 2002 nasce “Il Villaggio di Natale”, con l’obiettivo di ricreare la bellezza ed i colori dei famosi Mercatini Natalizi del Nord Europa. Ogni Natale è importante, a prescindere dal colore. Nessuno stile è escluso, dai colori rosa, oro e argento dello stile Rococò, ai classici verde e rosso del Natale Tradizionale. E poi ancora magici Unicorni, un bellissimo presepe e luci di tutti i tipi e colori. Potrete inoltre esplorare un fantastico “villaggio nel Villaggio”, una versione in miniatura “LEMAX” di un paesaggio Natalizio tutto in movimento, che verrà allestito per l’occasione proprio in questi giorni e sarà presente per tutto il periodo invernale.

Roma dopo l’Unità

Non esiste angolo a Roma che non racconti la sua storia millenaria, neanche in quei posti che siamo ormai abituati ad osservare distrattamente con gli occhi della frenesia quotidiana. Accanto alla stazione Termini, lo snodo principale dei trasporti pubblici, alcuni resti ci ricordano la prima cinta muraria della città. La visita vi guida nei cambiamenti intorno a piazza della Repubblica, da Diocleziano a Gaetano Koch. 

Festivity Brunch da Bakery Huouse 

Bakery House dedica quattro giorni al brunch durante i quali si potranno assaporare le specialità del tipico pasto anglo-americano. Da Bakery House, un angolo di America a Roma, si può trovare tutto quello che può calmare il desiderio della colazione e soddisfare il languore del pranzo: pancakes&french toast, eggs, waffles, bagels, sandwiches e salads sono sole alcune delle tante gustosità disponibili da consumare in compagnia della famiglia e degli amici.

Al Castello con la Famiglia Addams 

Nel lungo week end di Halloween il Castello Odescalchi di Bracciano ospiterà la Famiglia Addams per un percorso unico nel suo genere. Nelle antiche sale del castello, Morticia e  i suoi famigliari vi aspettano per trascorrere  insieme un  pomeriggio inconsueto, con sorprese, strane presenze e particolari avvenimenti. Un’incredibile avventura tutta da vivere. .se avete coraggio...

Il lungo week end di Halloween al Museo Explora

La festa più spaventosa dell’anno è al Museo Explora con tanti laboratori in programma. Arte, scienza e tecnologia accompagneranno i bambini in un viaggio divertente e formativo tra fantasmi, pipistrelli, mostri e robot.

Dolcetto o Scherzetto? Al Luneur Park

Il Giardino delle Meraviglie di Roma spalanca il suo magico portale agli abitanti del Regno di Halloween e si popola di zucche, ragnatele e mostri di ogni sorta. Artisti, giocolieri, trampolieri e animatori nelle vesti di streghe, vampiri e fantasmi, si aggirano tra i giochi e le giostre del parco per intrattenere i piccoli ospiti e distribuire caramelle a tutti i bambini che verranno a sfidarli con la fatidica domanda...dolcetto o scherzetto?
 

    
     
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Roma il 1 novembre: tutti gli eventi in programma

RomaToday è in caricamento