Martedì, 22 Giugno 2021
Cultura

La cometa di Natale sfiora la Terra: come e dove avvistarla a Roma

La cometa di Natale 46P/Wirtanen domenica 16 dicembre nel punto più vicino alla Terra: l'osservazione possibile lontano dalle luci della città e in streaming con gli esperti

Tutti con il naso all'insù: la cometa di Natale sfiora la Terra regalando uno spettacolo raro e imperdibile. Ancor più magico per chi vorrà avvistare la cometa di Natale a Roma con il fascio di luce ad "illuminare" le bellezze architettoniche e monumentali della Città Eterna.  

La cometa di Natale sfiora la Terra

La cometa di Natale 46P/Wirtanen sarà infatti luminosa e ben visibile. In transito nel nostro cielo da giorni, la cometa nella giornata di domenica 16 dicembre raggiungerà la minima distanza dalla Terra rivelandosi "la ventesima più vicina mai vista" - ha sottolineato l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project, che sempre domenica 16 dicembre trasmetterà l'osservazione in diretta streaming a partire dalle 23, anche sul canale ANSA Scienza e tecnica.

La cometa visibile domenica 16 dicembre

Un'occasione da non perdere: nei prossimi giorni infatti la cometa di Natale tornerà invisibile perchè sovrastata dalla luce della Luna che però, rendendo il tutto ancora più magico, le lascerà spazio proprio alla vigilia di Natale. 

Come vedere la cometa di Natale

Uno spettacolo del cielo tutto da ammirare. Per avvistare la cometa di Natale tuttavia sarà necessario allontanarsi un po' dalle luci della città e, possibilmente, munirsi di telescopio o cannocchiale. 

Vedere la cometa di Natale ad occhio nudo non sarà però impossibile: per scovarla nel cielo bisognerà volgere lo sguardo a ovest di Orione. La cometa di Natale, 46P/Wirtanen, transiterà nella costellazione del Toro. 

Da dove osservare la cometa di Natale a Roma

Numerose le iniziative per osservare la cometa di Natale a Roma: oltre all'osservazione in diretta streaming del Virtual Telescope Project e sul canale ANSA Scienza e tecnica, a Roma l'evento con l'astrofisico Gianluca Masi potrà essere seguito anche al Teatro Verde. 

Chi invece vorrà ammirare la cometa di Natale dal vivo e all'aperto dovrà sfidare il clima, consigliata infatti l'osservazione da spazi lontani da fonti luminose: parchi e spiagge su tutti per chi non vuole perdersi lo spettacolo. 

Suggestiva l'osservazione, meglio se con dotazioni tecniche, allo Zodiaco di Monte Mario. Rischia invece di essere solo una passeggiata romantica la scelta di Gianicolo e Terrazza del Pincio: le luci della Città Eterna, ancor più vive con le luminarie natalizie, potrebbero infatti offuscare la bellezza rara della cometa di Natale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cometa di Natale sfiora la Terra: come e dove avvistarla a Roma

RomaToday è in caricamento