Cultura

Dodici note, rinviati al 2022 i concerti di Claudio Baglioni a Roma

I 12 concerti in programma alle Terme di Caracalla rinviati al prossimo anno. Le nuove date

Il Covid dà ancora del filo da torcere al mondo della musica e, nello specifico, all'organizzazione dei concerti. E' il caso del tanto atteso Dodici Note, concerto di Claudio Baglioni, che sarebbe dovuto essere protagonista alle Terme di Caracalla già la scorsa estate.

Un appuntamento saltato a giugno 2020 e rimandato a giugno 2021, già con programmazione ben dettagliata. Ma niente di fatto. La Fondazione Teatro dell’Opera di Roma, in considerazione delle vigenti diposizioni ministeriali, ha informato che l'evento in cartellone l'estate prossima dovrà subire un'ulteriore slittamento, arrivando, così, a giugno 2022.

Dodici note, rinviati tutti i concerti

Due anni di attesa per uno degli eventi musicali più desiderati nella Capitale. Dodici note infatti sarà un concerto di pop-rock sinfonico, che spazia dalle sonorità della grande orchestra classica con coro lirico a quelle di una poderosa big band con voci moderne. Un insieme, a volte sperimentale, a volte tradizionale, che fonde i molteplici linguaggi musicali alla cui base ci sono 12 note: i 12 mattoncini con i quali riedificare, in un luogo simbolo di bellezza e arte millenaria, una casa virtuale di musica e parole.

Le 12 tappe di Claudio Baglioni sono prodotte e organizzate da Friends & Partners in collaborazione con Teatro dell’Opera di Roma.

A questo link tutte le nuove date per gli spettacoli riprogrammati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodici note, rinviati al 2022 i concerti di Claudio Baglioni a Roma

RomaToday è in caricamento