rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cultura

Alla 78esima Mostra di Venezia 14 film supportati dai fondi della Regione Lazio

Le iniziative sono state illustrate durante l'evento 'Lazio Terra di Cinema - La Regione Lazio per il Cinema e l'audiovisivo'

Il Lazio è la prima regione in Italia a investire nel cinema. Le iniziative promosse sono state presentate nel pomeriggio di sabato presso l'Italian Pavilion dell’Hotel Excelsior di Venezia, nell'ambito dell'incontro Le iniziative sono state illustrate durante l'evento 'Lazio Terra di Cinema - La Regione Lazio per il Cinema e l'audiovisivo' promosso dalla Regione Lazio con la Roma Lazio Film Commission. “E’ una grande soddisfazione, un grande piacere sapere che grazie all’impegno del presidente Zingaretti a favore del settore del cinema e dell’audiovisivo, la Regione Lazio è presente alla 78 Mostra di Venezia con 14 film supportati dai fondi regionali" - ha dichiarato Giovanna Pugliese, Responsabile Ufficio Cinema della Regione Lazio.  

Sono 14 i film supportati supportati dai fondi della Regione Lazio, nelle varie sezioni e rassegne collaterali che partecipano 78a Mostra a Venezia. Tre i film presenti nella selezione ufficiale in concorso: “Freaks Out” di Gabriele Mainetti, prodotto da GoonFilms, Lucky Red e Rai Cinema, “Qui rido io” di Mario Martone, una coproduzione Italia - Spagna prodotta da Indigo Film con Rai Cinema in coproduzione con Tornasol, opere realizzate con il sostegno di Lazio Cinema International; “Il Buco” di Michelangelo Frammartino, prodotto da Doppio Nodo Double Bind con Rai Cinema con il sostegno del Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo.

Sezione Fuori Concorso

Nella Selezione ufficiale, Fuori Concorso, troviamo “Ariaferma - The Inner Cage” di Leonardo Di Costanzo, prodotto da Tempesta Film con Rai Cinema, “La scuola cattolica” di Stefano Mordini, prodotto da Warner Bros. Entertainment Italia e Picomedia, opere realizzate con il sostegno del Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo, e il film di chiusura “Il bambino nascosto” di Roberto Andò, prodotto da Bibi Film Tv con Rai Cinema, vincitore del Bando Lazio Cinema International.

I film della sezione Orizzonti

Nella Sezione Orizzonti, in concorso, “Il paradiso del pavone” di Laura Bispuri, prodotto da Vivo Film con Rai Cinema, Match Factory Productions, vincitore del Bando Lazio Cinema International.
I titoli supportati che partecipano alle Giornate degli Autori sono: “Isolation” diretto da Michele Placido, Julia Von Heinz, Olivier Guerpillon, Jaco Van Dormael, Michael Winterbottom, una produzione Notorius Pictures, Tarantula, Maze Pictures, Monofilms, Reposado, Revolution Films, “Una relazione” di Stefano Sardo, prodotto da Ascent Film e Nightswim, in coproduzione con La Onda, in collaborazione con Amazon Exclusive e Rai Cinema, “Caveman” di Tommaso Landucci, prodotto da Doclab in coproduzione con Contrast Film Zurich ,RSI e SRG SSR, “Il Palazzo” di Federica Di Giacomo, prodotto da Dugong Films con Rai Cinema in coproduzione con Mimesis, opere sostenute dal fondo Lazio Cinema International.

“Il silenzio grande” di Alessandro Gassmann, prodotto da Paco Cinematografica, Vision Distribution, in collaborazione con Amazon Prime, Sky Cinema, Rai Cinema e “Fellini e l’ombra” di Catherine McGilvray, prodotto da Verdiana in associazione con Istituto Luce - Cinecittà, opere con il sostegno del Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo. Alla SIC - Settimana Internazionale della Critica sarà presente “Mondo Cane - Dogworld” di Alessandro Celli, prodotto da Groenlandia e Minerva con Rai Cinema, con il sostegno del Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo.

Dal 2013 ad oggi, investiti 150 milioni di euro

Dall'incontro del pomeriggio di sabato è emerso che la Regione Lazio investe di più nel settore cinematografico rispetto alle altre regioni: "Dal 2013 sono stati investiti circa 150 milioni di euro a sostegno del settore del cinema e dell’audiovisivo. E altri fondi arriveranno con la programmazione dei fondi europei 21-27. La recente nascita dell’Ufficio Cinema, alle dirette dipendenze del Presidente Zingaretti, ha l’obiettivo di coordinare le attività di questo settore straordinario, con l’impegno di realizzare e promuovere i film, portare sempre più il pubblico nelle sale cinematografiche, avvicinare le giovani generazioni a questo potente e straordinario mezzo di immaginazione e racconto che rappresenta il Cinema" ha aggiunto Giovanna Pugliese, responsabile Ufficio Cinema della Regione Lazio. "Il Lazio si dimostra sempre più Terra di Cinema per le numerose coproduzioni che accoglie sul suo territorio anche grazie agli incentivi regionali e a un tessuto imprenditoriale produttivo di grande respiro internazionale, sempre pronto a dare spazio al talento e al la creatività del nostro cinema" è intervenuto Luciano Sovena, Presidente della Roma Lazio Film Commission.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla 78esima Mostra di Venezia 14 film supportati dai fondi della Regione Lazio

RomaToday è in caricamento