Capodanno 2018 a Roma: festa di 24 ore con mille artisti e oltre cento spettacoli

Dalle 21 del 31 dicembre alle 21 del 1 gennaio. Bergamo: "Meglio di un solo concerto"

Foto Ansa

Il modello dello scorso anno si ripete. Niente concertone della tradizione per la notte del 31 dicembre ma eventi sparsi nell’area centrale della città, dal Palatino al ponte Garibaldi passando per il Giardino degli Aranci e il lungotevere Aventino. Una 24 ore di animazione "degna della Capitale", per dirla con la sindaca Raggi, presente con il vice Luca Bergamo per la presentazione del programma alla stampa. Dalle 21 del 31 dicembre alle 21 del 1 gennaio, la Città eterna offrirà spettacoli teatrali con palcoscenici en plain air, musica, cinema, danze. 

Nessun nome di rilievo farà ballare i romani nell'arena del Circo Massimo, ma i Cinque Stelle assicurano che non ci sarà nulla da rimpiangere, anzi. "Abbiamo preso spunto dal successo dello scorso anno - spiega la prima cittadina - quando per la prima volta abbiamo proposto un format diverso, stavolta ci abbiamo messo ancora più passione". E più spazio, "dai 74mila ai 154 mila metri quadrati". Un'esperienza "unica" promette Raggi, che ringrazia la lunga lista di realtà organizzatrici, dall'associazione Teatro di Roma alla Casa del Cinema, dalla fondazione Teatro dell'Opera a Biblioteche di Roma.

Ecco alcuni dettagli della Festa di Roma 2018, una 24 ore ininterrotta con 1000 artisti, e oltre 100 performance fra teatro, musica, cinema, danza, arte circense, accompagnate da installazioni luminose, opere di videomapping e da imponenti scenografie allestite dal Teatro dell’Opera. Si parte la sera del 31 con la manifestazione dal titolo "Roma illumina l’infinito", protagonisti gli artisti catalani de La Fura dels Baus, che allestiranno una gigantesca marionetta mitologica semovente, seguiti dai dj di Radio Dimensione Suono Roma e altri ospiti, in una serata interamente finanziata da sponsor privati, vincitori di un bando pubblico e a costo zero per il Campidoglio. 

Il tutto incorniciato da una grande novità: l'accensione del Palatino e dell'area del Circo Massimo dopo 13 anni. "L'illuminazione si accenderà il 31 dicembre e resterà in maniera permanente" ha spiegato ancora la sindaca. Gli interventi di ammodernamento e ripristino riguardano tutti gli edifici archeologici dell'area Palatino e Circo Massimo e in particolare Domus Severiana, Stadium, Domus Augustana, Domus Flavia e Pedagogium. Il tutto accompagnata da fuochi d'artificio e musica.

Il secondo blocco di eventi in programma coprirà la fascia notturna dalle 3 alle 7 del mattino. Dalle maratone cinematografiche al teatro India ai trampolieri musicanti al ponte della Scienza all'evento clou: il saluto al sole di Danilo Rea che si esibirà all'alba con un concerto di piano solo, sempre al ponte della Scienza. Per il primo gennaio si parte invece con il calendario dedicato ai più piccoli. Un programma che dalle 10 alle 16 si rivolge ai bambini, dalle Voci bianche e l’Ensemble di fiati della JuniOrchestra dell’Accademia aazionale di Santa Cecilia, alle fiabe da tavolo del Teatro delle Apparizioni alle fiabe musicali, narrate e musicate dal vivo, a cura dell'Associazione culturale Teatro Oltre. 

Ricco di performance anche il programma dalle 15 alle 21, suddiviso in tre aree che saranno animate costantemente durante tutto l’arco del pomeriggio con interventi di musica, danza, arte circense o teatro di strada. Da piazza dell'Emporio a largo Petrucci concerti di swing, jazz, rock e cori gospel, funamboli, acrobazie aree e artisti di strada. E ancora coreografie di danza contemporanea e circense, musica epica e medievale. Si prosegue con il tendone dei Blink Circus nell'area del Foro Boraio, un concerto dedicato alle hit rock, pop e dance degli anni ’70 e ’80 sul palco principale di piazza Bocca della verità e il collettivo None con l’installazione site-specific Genesi in piazza Sant'Anastasia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A breve a questo link il programma dettagliato con luoghi e orari

Insomma, un'offerta per tutti i gusti che almeno negli annunci promette di non deludere. "La scelta sperimantata lo scorso anno, quella di proporre un pacchetto variegato di eventi dal 31 dicembre all'1 gennaio, è decisamente più bello di un singolo concerto, fruibile invece in ogni momento dell'anno - rivendica orgoglioso il vicesindaco Bergamo - Roma guarda avanti e festeggia il capodanno come fa solo una grande capitale internazionale, e a costi più bassi degli anni passati, circa 900mila euro per gli eventi del primo gennaio. Mentre quelli del 31 sono a costo zero, coperti dagli sponsor". Nei 900mila euro sono compresi anche i costi del piano sicurezza. "L'organizzatore è il Comune e avevamo specificato nel bando che i costi erano a carico del Campidoglio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento