rotate-mobile

Barbe lunghe e mustacchi perfetti, il terzo campionato italiano lo vince un grafico di Marconi

Il "dietro le quinte" della gara che mette in competizione non solo la "peluria", ma anche lo stile e il look. Il 35enne Di Rese Lorenzo Mauro vince il contest organizzato dal Vinile

Si tratta di un rapporto intimo, qualcosa che “voi donne non potrete capire mai”. Ma anche una questione di stile o “un ritorno alle origini”. Un contest decisamente “barbuto” quello che si è svolto ieri sera, giovedì 8 giugno al Vinile, nella zona di via Libetta all'Ostiense.

Dieci i concorrenti che, dopo essersi fatti dare un'aggiustatina dai barbieri presenti in sala, sono saliti sul palco per mostrare il meglio di sè. Quattro le “dure” prove da superare: lunghezza di barba o mustacchi, capacità di fare il nodo alla cravatta velocemente, scolarsi un bollale di birra in un solo sorso, dieci flessioni con a “bordo” una dolce donzella. Ed è così che Lorenzo Mauro Di Rese, in gara col numero 2, grafico di 35 anni della zona di Marconi, si è aggiudicato il primo posto, portandosi a casa un viaggio per due ad Amsterdam. Ma per tutti soprattutto una serata diversa con persone che condividono la stessa passione: quella della “peluria” ben curata e alla moda.

Video popolari

RomaToday è in caricamento