menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ritorno di Boris, la quarta stagione si farà

Le dichiarazioni dell'autore Luca Vendruscolo sulla lavorazione di Boris 4

"Boris 4 si farà, almeno, ci proviamo", a dichiararlo in un'intervista al Fatto Quotidiano è stato Luca Vendruscolo, autore de "La fuori serie italiana", insieme a Giacomo Ciarrapico e allo scomparso Mattia Torre.

Vendruscolo non nasconde le attuali difficoltà di realizzare la quarta stagione della serie cult andata in onda dal 2007 al 2010: "La tv: è cambiata, non è più quel blocco di potere degli anni Zero né la fonte primaria di cultura popolare. E non c'è più Mattia (Torre, ndr). Ma io e Giacomo, d'accordo con Lorenzo (Mieli, il produttore, ndr), ci siamo detti: 'Proviamo a buttare giù delle idee, vediamo se la quarta viene o meno'. Siamo in questa fase, idee".

"Boris della politica"

Non solo si pensa ad una quarta stagione, ma Boris raddoppia anche con un progetto politico"Nel 2011 elaborammo una serie che con formula sbagliata potremmo definire 'Boris della politica", ha raccontato Vendruscolo al Fatto Quotidiano. L'obiettivo era quello di raccontare il non raccontato per eccellenza, la politica. "Volevamo inquadrarne la vita interna, la politica politicata", spiega ancora l'autore, raccontare "il meccanismo che portava un perfetto cretino a diventare ministro, senza portafogli, all'Inclusione sociale", passando dalla "formazione di un gruppetto di 'responsabili' attorno a una figura carismatica della Prima Repubblica, una sorta di Pannella".

Non se ne fece nulla, ma di recente il produttore Lorenzo Mieli ha riletto la sceneggiatura e trovato interessante la prima parte. Il progetto potrebbe essere messo in cantiere per i prossimi anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento