rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cultura

Bebe Vio si laurea a Roma. Il post e la gioia sui social: "È stato un percorso meraviglioso"

La campionessa paralimpica si è laureata in Comunicazioni e Relazioni internazionali alla John Cabot University

"Seeeee...il mio nuovo titolo da mettere in bacheca", con queste parole Bebe Vio annuncia di essersi laureata. La campionessa paralimpica, lunedì 15 maggio, ha disputato la sua tesi presso la John Cabot University di Roma, laureandosi in Comunicazioni e Relazioni internazionali.

Bebe Vio si laurea a Roma

Sui social Bebe Vio ha documentato gli attimi più belli e la gioia del traguardo raggiunto, nonostante, neanche un mese fa, fosse stata derubata del computer contenente la sua tesi. Ad essere rubata era stata la sua auto con all'interno un borsone che conteneva anche il pc portatile. Il furto era avvenuto ai Parioli e Bebe Vio aveva lanciato un appello disperato per riavere - anche in forma anonima - il file della sua tesi. Ma la campionessa paralimpica non si è fatta abbattere da questo sfortunato evento, d'altronde la tenacia è il suo tratto distintivo, e ha raggiunto l'obiettivo anche questa volta. 

"Per tutte le notti prima degli esami. Per tutti gli "accetto anche un 18". Per tutti i "stavolta non so niente". Per tutti gli appunti presi (pochi). E tutti quelli chiesti (tanti). Per tutti i gruppi di studio in aula. In biblioteca. In casa. Al bar. Per tutte le domande che non erano nei libri. Per tutti gli spritz post esame. Per tutte le splendide persone che hanno segnato indelebilmente gli anni più belli della mia vita. Per tutti questi motivi è stato un percorso meraviglioso. E stasera è il caso di festeggiare alla grandissima con le persone che mi sono state vicine in questi 5 anni", ha scritto Bebe Vio sul suo profilo Instagram accanto alle foto con il tocco e la toga della laurea insieme ad amici, genitori e a coloro che hanno condiviso la fatica e la gioia di questo traguardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bebe Vio si laurea a Roma. Il post e la gioia sui social: "È stato un percorso meraviglioso"

RomaToday è in caricamento