rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cultura

Toilet trasparente a Roma: l'impresa di andare in bagno (mentre tutti ti guardano) diventa virale

Il bagno pubblico gratuito è un'opera d'arte di Monica Bonvicini e si trova al Maxxi. Da fuori non si vede nulla, ma da dentro si vede tutto

Può un bagno pubblico diventare virale? A quanto pare sì, se si tratta di un'opera d'arte e se si trova in uno dei più frequentati musei di Roma. Siamo al MAXXI dove è stata da poco inaugurata Ambienti, mostra immersiva in cui ogni ambiente è un'opera tridimensionale che si attiva grazie all’interazione del pubblico e si completa con la presenza umana. 

Proprio in occasione dell'inaugurazione di Ambienti, al MAXXI ha fatto il suo arrivo un'opera più bizzarra delle altre. Si chiama "Don't miss a sec" (non perderti un secondo) dell'artista Monica Bonvicini. Ma perchè tutti ne parlano sui social? Ve lo spieghiamo subito.

Don't miss a sec, il bagno trasparente al MAXXI

"Don't miss a sec" è un cubo specchiato dall'interno, nulla di particolarmente eccezionale finchè non si apre la porta e si entra. In realtà, infatti, si tratta di un wc fatto di pareti specchiate all'esterno ma che all'interno, totalmente trasparente. In pratica da fuori non si vede nulla, ma chi vi entra avrà la sensazione di essere osservato da chiunque passeggi nei pressi della toilet. Il bagno pubblico sui generis si trova nel piazzale del MAXXI, in via Guido Reni 4A e regala una vista a 360 gradi sull'esterno, una sensazione che ha divertito molti utenti e imbarazzato altri che, come sono entrati sono riusciti, senza riuscire a fare nulla. "Tu avresti il coraggio di andare in bagno qui?", domanda qualcuno su TikTok e Instagram. "Riusciresti ad andare in bagno qui mentre tutti intorno ti osservano?", chiede qualcun altro sui social.

L'installazione "Don't miss a sec" arriva a Roma dopo essere stata a Londra, in Svizzera e in Olanda ed aver riscosso anche lì parecchio successo. L'obiettivo di Monica Bonvicini e della sua opera d'arte è quella di non perdere un secondo di ciò che accade fuori anche mentre si va al bagno.

L'installazione si può visitare (e provare) al Maxxi dal martedì alla domenica dalle 11 alle 19, fa parte della mostra Ambienti 1956-2010 che sarà a via Guido Reni 4A fino al prossimo 20 ottobre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toilet trasparente a Roma: l'impresa di andare in bagno (mentre tutti ti guardano) diventa virale

RomaToday è in caricamento