Fassi, tradizione e impresa: nasce a Roma il primo Ateneo del Gelato

“Il gelato è squisito. Che peccato che non sia illegale”. No, non sbagliava il filoso francese Voltaire quando esaltava uno dei prodotti culinari maggiormente consumati da grandi e piccoli. Eppure preparare un gelato che “lasci il segno” non è facoltà di tutti.  Oltre gli ingredienti selezionati, un gelato squisito viene preparato con maestria e professionalità. E proprio per formare professionisti esperti e talentuosi nasce l’Ateneo del gelato, la prima scuola di gelateria con il “made in Italy” a Roma, creata dalla fusione di due realtà importanti come l’Anpa (associazione nazionale professioni alberghieri) e Fassi, la celebre gelateria situata nel cuore della città Eterna dal 1880.

La mission del nuovo Ateneo? Realizzare un tempio di eccellenza formativa, dedicato appunto alla formazione professionale e manageriale di gelatieri italiani che mette insieme la tradizione storica dell’arte gelatiera e la sperimentazione e lo sviluppo di gusti e ricette inedite. Qui, nel Palazzo del Freddo che a Roma rappresenta anche il tempio del gelato, una vera ed esclusiva scuola-laboratorio dove ragazzi provenienti da tutto il mondo potranno imparare il mestiere del gelatiere secondo le tecniche dell’intramontabile "made in Italy".

Dalla formula collettiva a quella individuale, con corsi professionalizzanti di base o avanzati e specialistici, l’Ateneo del gelato è pronto a creare un professionista a tutto tondo anche impartendo lezioni di marketing e management. “Abbiamo scelto i maestri migliori per insegnare i segreti di un gelato genuino e stimolare i giovani a crescere facendo, facendo esperienza e mettendo le basi per aprirsi in futuro una propria attività”, questo l’augurio e l’incoraggiamento di Cristina Ciferri, presidente dell’Anpa. “E’ un mestiere che ha bisogno di essere tramandato con cura – commenta Andrea Fassi – il mio bisnonno Giovanni è stato il primo a Roma a dire no alla produzione industriale e portare avanti ricette tradizionali e con l’Ateneo del Gelato voglio continuare la sua strada”.

Ed anche per questo sabato 4 marzo "Il Palazzo del Freddo" ha aperto le porte a quanti hanno deciso di scoprire i segreti del gelato artigianale. Già, perché "la parola artigianale nella sua espressione massima", conclude Andrea Fassi, "significa che può essere fatto anche a casa. Quello che noi facciamo qui, i clienti possono farlo anche a casa". E a giudicare dal successo la voglia di apprendere i segreti dell'ateneo targato Fassi è davvero tanta. 

LO STRAORDINARIO SUCCESSO DELL'OPEN DAY DEL 4 MARZO GUARDA IL VIDEO 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento