rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cultura

"Arena Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti 2023”, torna a Villa Borghese il teatro shakespeariano

Per tutta l'estate ci saranno spettacoli all’aperto, in una struttura provvisoria adiacente lo storico Globe Theatre della città di Roma, ancora inagibile dopo l’incidente dello scorso anno

"Con orgoglio e tanta soddisfazione, abbiamo presentato alla Casa del Cinema il nuovo progetto dell'Arena Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti 2023". Una bella notizia si legge, dalla giornata del 6 luglio, sul profilo Facebook ufficiale del Globe Theatre.

"Un nuovo spazio appositamente allestito all'aperto per tornare a godere insieme al nostro pubblico del teatro shakespeariano e dare continuità alla programmazione e al valore della proposta unica del teatro inglese a Roma, oggi più che mai nell'anniversario del ventennale dello storico Globe Theatre romano". 

In occasione del ventennale del “Silvano Toti Globe Theatre”, infatti, l’Amministrazione Capitolina, per dare continuità alla programmazione e al valore della proposta unica del teatro inglese a Roma, valorizzandone il legame con l'inestimabile paesaggio di Villa Borghese, ha stanziato un contributo straordinario per la stagione 2023, sostenendo il progetto “Arena Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti 2023”.

Il programma, approvato da una deliberazione della Giunta Capitolina della settimana scorsa, prevede spettacoli all’aperto, in una struttura provvisoria adiacente lo storico Globe Theatre della città di Roma, ancora sotto sequestro e quindi inagibile dopo l’incidente dello scorso anno.

La programmazione dell'Arena Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti 2023

La nuova struttura all’interno di Villa Borghese accoglierà la programmazione, che avrà luogo dal 13 luglio al 24 settembre, con vari titoli della tradizione del teatro shakespeariano, che consentiranno a romani e turisti di godere di un ampio cartellone teatrale, garantendo al tempo stesso il lavoro delle oltre 150 persone, tra attori e maestranze, coinvolte nelle stagioni del Globe.

Il progetto fa capo alla stessa società Politeama che si è occupata fino ad oggi della programmazione del Globe Theatre. Fondata e diretta da Gigi Proietti fino alla sua morte, la società oggi è amministrata da Sagitta Alter, Susanna e Carlotta Proietti, ed è sotto la direzione artistica del maestro Premio Oscar Nicola Piovani.

Continua anche la collaborazione del Globe con l’Università Roma Tre e il Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere che dal 2020 ospita l’“Archivio Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti” e svolge un’attività di divulgazione e sviluppo delle audience teatrali presso le scuole romane e laziali. In questo percorso si inserisce la seconda edizione dei Globe Talks a cura di Maddalena Pennacchia, direttrice dell'Archivio: si tratta di conversazioni che precedono gli spettacoli aperte a chiunque voglia sapere di più sulle opere messe in scena. I Globe Talks sono anche un podcast di Roma Tre Radio, coprodotto con Politeama Srl e curato da Marta Perrotta e Oriella Esposito.

“Abbiamo voluto anche quest’anno sostenere la stagione estiva del Globe Theatre - ha dichiarato l’Assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor - per dare continuità a una realtà molto amata dai romani e seguita soprattutto dai più giovani, in attesa della definizione della situazione e del futuro della struttura del teatro. Si tratta di una realtà consolidata e proprio nel ventennale della sua apertura non poteva mancare a Roma l’appuntamento estivo con il teatro di Shakespeare e la straordinaria esperienza del Globe Theatre”.

Per la celebrazione del ventennale verranno proposti alcuni dei titoli di maggiore successo del repertorio shakespeariano che consentiranno al pubblico di godere di un’occasione di cultura e di incontro nella cornice più suggestiva delle notti romane.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Arena Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti 2023”, torna a Villa Borghese il teatro shakespeariano

RomaToday è in caricamento