Tv in lutto, addio ad Antonello Falqui: padre del varietà

Il regista tv e padre del varietà si è spento a 94 anni: con lui se ne va un pezzo di storia della televisione italiana. I funerali lunedì 18 novembre a Roma

Mondo della televisione in lutto: è morto Antonello Falqui, regista tv e padre del varietà. Con lui se ne va un pezzo di storia della televisione italiana. Antonello Falqui si è spento a 94 anni

Tv in lutto: morto Antonello Falqui

“Sono partito per un lungo, lungo, lungo viaggio” – hanno scritto i familiari sulla pagina social di Falqui informando tutti della scomparsa dell’uomo. 

Chi era Antonello Falqui, padre del varietà

Nato a Roma nel 1925, Antonello Falqui ha firmato quattro edizioni di 'Canzonissima' (1958, 1959, 1968, 1969), altrettante di 'Studio Uno' (1961, 1962-63, 1965 e 1966) e 'Milleluci' (1974). 

Oltre a Mina e Raffaella Carrà ha portato in tv personalità del calibro di Ugo Tognazzi, Walter Chiari, Nino Manfredi, Johnny Dorelli, Rita Pavone, Ornella Vanoni, Paolo Villaggio e Gigi Proietti. 

"Falqui rappresenta l'espressione più alta del varietà televisivo classico: l'eleganza formale, gli ampi e maestosi movimenti di macchina, le scenografie liberty costituscono il timbro inconfondibile delle sue regie", scrive di lui Aldo Grasso nella Garzantina dedicata alla televisione.

I funerali di Antonello Falqui

I funerali di Antonello Falqui si terranno lunedì 18 novembre alle ore 11 nella chiesa Sant’Eugenio in viale Belle Arti a Roma. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Nubifragio a Roma, città allagata dopo due ore di pioggia: sotto accusa il piano foglie che non c'è

  • Incidente a Massimina: si ribalta con l’auto e innesca carambola con quattro vetture

Torna su
RomaToday è in caricamento