Anna Foglietta e la sua valigia per l'estate: "Bianco, blu, tacchi bassi e borse over"

L'attrice romana protagonista del fashion talk "La valigia di…" a Castel Romano Designer Outlet

foto allegate di Silvia Cleri

Anna Foglietta è stata ieri la brillante protagonista del fashion talk La valigia di… a Castel Romano Designer Outlet.  Conversando con il giornalista di moda e costume Ildo Damiano, la Foglietta ha aperto il suo bagaglio raccontando al pubblico del Centro McArthurGlen le sue scelte in fatto di moda, fondamentalmente casual ma senza mai rinunciare ad uno suo stile personalissimo.

"In estate i miei colori sono il bianco e il blu – racconta Anna - gonne colorate con t-shirt bianca, jeans con canotte corte, magliettoni su shorts di jeans. Sneakers e infradito ai piedi. Mai tacchi. Lo spazio più grande in valigia (grande e un po’ disordinata) lo occupa come sempre il beauty con ogni tipo di crema, acqua profumata, doposole, protezione capelli, scrub... Alterno i borsoni da mare ultra capienti a micro borse a portafoglio con tracolla per la sera. A volte esco anche senza. D’estate la parola d’ordine è libertà. Amo invece molto le collanine e le cavigliere: mi piace sentire il suono dei bracciali e degli anelli, contro la volontà di mio marito che mi vorrebbe priva di ogni monile". 

Anna Foglietta e Ildo Damiano-2

Foglietta non è tipo da shopping compulsivo, ma ha un punto debole: le borse. "A quelle non posso resistere. Ne ho troppe, e me ne vergogno quasi" - ammette - "e anche le scarpe: mi compro molte paia con i tacchi alti perché le adoro, ma finisce che non le metto quasi mai". 

Cosa porterebbe sulla luna? "Cappotto over,  jeans a vita alta, sneakers e felpa". Nel suo shopping a Castel Romano prima dell’incontro, ha scelto un bikini a righe bianche e blu di Momonì, un camicione di lino bianco di Patrizia Pepe, una gonna lunga colorata di Missoni, una pochette corallo da Furla,  un paio di sandali intrecciati da Pinko e un set per il Pilates - complice del suo fisico perfetto -  da Under Armour. 

Anna Foglietta casetta-2

Passeggiando sui viali del Centro McArthurGlen Anna ha ammirato le grandi dive degli anni '60 ritratte da Rino Barillari nella mostra "40 scatti della mia Dolce Vita", in cartellone a Castel Romano fino al 31 agosto. "Anna Magnani è inarrivabile" - ha detto Anna - ma credo di aver imparato molto dalla sua intensità".

La brillante conversazione con Ildo Damiano si è intrecciata con le tappe della lunga e fortunata carriera di un’attrice intensa, capace di grande humor e di interpretazioni drammatiche. Tanto teatro, ben ventisei film girati ed un Nastro D’Argento Speciale vinto per il fortunatissimo Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese,  fiction di grande successo al suo attivo, dal popolarissimo La Squadra all’intensa interpretazione in La mafia uccide solo d’estate. 

Anna Foglietta dinosauro-2

Lo scorso Febbraio Anna è stata protagonista di una brillante conduzione del Dopofestival a fianco di Rocco Papaleo. L’attrice è in questi giorni a Otranto, sul set del film di Carlo Verdone Si vive una volta sola, dove interpreta la strumentista di un’equipe medica. "I pugliesi sono persone meravigliose" - ha commentato - "accoglienti, discrete, con un gran senso dell’umorismo”. 

Anna ha poi parlato del suo impegno da presidentessa di Every Child is my child, onlus composta da 220 persone dello spettacolo impegnate per sensibilizzare l’opinione pubblica sugli orrori della guerra in Siria. “E’ un grande responsabilità che sento verso quei bambini. Con il nostro impegno abbiamo aperto una scuola: per il mio compleanno ho ricevuto un videomessaggio dai bambini siriani che mi ha davvero scaldato il cuore”.

Foglietta pubblico-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento