menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la solidarietà passa da tavola: un'amatriciana per le zone colpite

Tanti i ristoranti e i locali che devolveranno parte dei proventi per ogni piatto di amatriciana ordinato e consumato per affrontare l'emergenza nei territori devastati dal sisma

E' grande la catena di solidarietà verso gli abitanti dei territori devastati dal terremoto della scorsa notte: tra i simboli della tragedia che ha colpito l'area del Centro Italia l'Hotel Roma di Amatrice, tempio dell'Amatriciana.

Nella graziosa cittadina laziale, ormai rasa al suolo e ridotta in macerie, il week end in arrivo doveva essere quello della tradizionale Sagra dell'Amatriciana, giunta quest'anno alla sua 50esima edizione.

Da qui l'idea, dopo raccolta fondi e beni di prima necessità, di far sedere la solidarietà a tavola: su input di Paolo Campana, grafico e food blogger, tanti i locali e i ristoranti che hanno deciso di aderire all'amatriciana "solidale", iniziativa attraverso la quale parte dei proventi per ogni piatto di amatriciana ordinato e consumato sarà devoluto alle zone terremotate. 

Numerose le attività a Roma e dintorni che hanno dato la propria disponibilità: ecco dunque ristoranti e locali le cui amatriciane nei prossimi giorni saranno "solidali". Un elenco in continuo aggiornamento. 

CONEY ISLAND STREET FOOD (via Francesco Caracciolo, 29) - Fino a domenica 28 agosto il costo di ogni piatto di Amatriciana (5€) sarà interamente devoluto alle vittime del terremoto. "Per chi volesse portare anche beni di prima necessità può farlo negli orari di apertura (12.30-14.30/ 19-23), saranno consegnati al I Municipio di Circonvallazione Trionfale o portato direttamente sul posto" - informano da Coney Island. 

LA LOCANDA DEI GIRASOLI (via dei Sulpici, 117 H) - Per i prossimi tre mesi per ogni piatto di pasta all'Amatriciana ordinato a La Locanda dei Girasoli, 2€ saranno devoluti in favore della città di Amatrice, pesantemente colpita dal terremoto. "Invitiamo tutti i ristoratori di Roma e d'Italia che ospitano nei loro menù questo piatto meraviglioso - scrivono dal locale - a replicare l'iniziativa per creare insieme una rete di solidarietà".

AR GROTTINO DER TRASLOCATORE (Largo delle Sette Chiese, 2) - Per ogni piatto di pasta all'amatriciana ordinato saranno devoluti 2€ in favore della Città di Amatrice e delle altre zone pesantemente colpite dal sisma del 24 agosto. "Sarà possibile - dicono da Garbatella - sostenere questa iniziativa donando comunque 2€ o più aggiungendoli direttamente al vostro conto". 

CIVICO 13 (Via Provinciale, 13, 03040 Ausonia FR) - Per ogni piatto di amatriciana ordinato 2€ verranno devoluti per le popolazioni colpite dal sisma: "I fondi raccolti - informano da Civico 13 - saranno devoluti al conto corrente dedicato". 

OSTERIA DEL VECCHIO OROLOGIO (via Orologio Vecchio, 25 VT) - Per ogni piatto di pasta all'amatriciana ordinato saranno devoluti 2€ in favore della Città di Amatrice e delle altre zone pesantemente colpite dal terremoto.

RISTORANTE LA CRUZ (via Casali di Paola, 04016 Sabaudia) - L'intero importo di ogni piatto di amatriciana verrà donato ad Amatrice. "Mettiamo il cuore nel piatto" - l'invito che arriva dal ristorante di Sabaudia. 

'NA COSETTA (via Ettore Giovenale, 54) - Da lunedì 29 riaprirà il bistrot e sarà già tempo di Potato Cup all'Amatriciana. Per ogni potato cup servita una piccola somma sarà destinata ai soccorsi nelle zone colpite. Il ricavato, unito a quello raccolto da centinaia di altri ristoratori e clienti, sarà interamente devoluto alla Croce Rossa. "Mai come oggi potete giustificare quell'irrefrenabile voglia di 'na matriciana!"

HOSTARIA VECCHIA TRASTEVERE (via del Moro, 24) - Per ogni piatto di pasta all'amatriciana ordinato saranno devoluti 2€ in favore dei territori colpiti dal sisma.

AMATRICIANA IN STRADA A MONTEROTONDO - Amatriciana accompagnata con pane e pecorino e del buon vino tutto in beneficenza per la popolazione colpita dal terremoto. L'iniziativa, organizzata con la partecipazione dell'Enoteca Torres e del pub RockaRolla, permetterà di assaporare un buon piatto con 5€. Tutto l'incasso sarà devoluto in beneficenza. Appuntamento il 28 agosto in via F.lli Cairoli, 18 (Monterotondo)

A Capena Un'amatriciana per il sisma - 28 agosto 2016 dalle ore 20
ANTICHI SAPORI (viale Castel San Giorgio, 5 - 60 3284577783)
RISTORANTE PONTE VECCHIO (via Nomentana 414-416,
06-86898839)
CANTIERI BISTROT (via Cola di Rienzo, 16)
DA BUCATINO (via Luca della Robbia, 84)
MAGNAGUSTO (via della Valle dei Fontanili, 15) 
DA ZI' CHECCO (Via Danilo Stiepovich,2 00121 Ostia Lido)
SALTIMBOCCA (via di Tor Millina, 5 - 06 6832266)
IL FACOCCHIO (Piazza della Visione, 1 La Storta - 06 30891100)

RISTORANTE PONTE VECCHIO  VIA NOMENTANA 414-416 ROMA Tel.06-86898839

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento