Rock in Roma, dai Metallica a Paolo Nutini: presentata l'edizione 2014

Dal 2 giugno al 2 agosto, nelle notti estive della Capitale sul palco dell'Ippodromo delle Capannelle si esibiranno artisti di calibro nazionale e internazionale

Anche quest'anno torna PostePay Rock in Roma, una serie di concerti che vedrà esibirsi sul palco dell'Ippodromo delle Capannelle ospiti famosi non solo a livello nazionale ma anche a livello internazionale. Il festival musicale avrà inizio il 2 giugno e accompagnerà le serate d'estate della capitale fino al 2 agosto. Un evento che nelle scorse edizioni ha portato nella Capitale ben 830 mila spettatori e che ha avvicinato sempre più i giovani alla musica rock e a tutte le sue varianti.

Rock in Roma 2014: il calendario completo dei concerti 

"Il rock sprigiona energia. E' stato un genere che ha fatto vivere alla mia generazione l'esperienza dei grandi raduni musicale e ci ha insegnato a parlare in inglese. Il rock ha la capacità di coadiuvare musica e sociale, di anticipare i tempi su una rete internazionale e regalare emozioni. Questi sono tutti valori che noi difendiamo per questa città", ha dichiarato Flavia Barca, Assessore alla cultura, durante la conferenza stampa per la presentazione dell'evento. 

ARTISTI - Gli artisti che saliranno sul palco delle Capannelle saranno molte band e artisti stranieri. Sono solo due i cantanti made in Italy che si esibiranno durante il festival: Caparezza e gli Afterhours. "Il rock italiano ha ancora molto da imparare da quello straniero. Inoltre ultimamente il panorama italiano - specifica Massimiliano Bucci, uno degli organizzatori del festival - non offre grandi nomi, in più quelli che ci sono o non si propongono o addirittura rifiutano di partecipare a eventi di così grande rilievo". Nel Rock in Roma c'è spazio proprio per tutti e si arriva anche fino all'elettronica, salirà infatti sul palco uno dei grandi dj del momento come David Guetta. Special guest di questa edizione saranno sicuramente i Metallica, sul palco il 1 luglio, senza dimenticare i The Lumineers, i The Prodigi e molti altri. 

IPPODROMO - Un ruolo importante per la spettacolare riuscita del festival lo svolge anche la location. "E' un evento che si svolge nella cintura della città, che riesce a trasferire in periferia non solo i romani ma anche numerosi turisti. L'Ippodromo delle Capannelle è un impianto che nasce da un punto di vista sportivo - specifica Mirco Coratti - e che si integra perfettamente con la cultura". 

TRASPORTO - Rock in Roma è un evento che porta spettatori non solo romani ma anche italiani e stranieri. Per facilitare il raggiungimento dell'ippodromo verrà attivato un servizio di bus al termine dei concerti che riaccompagnerà gli spettatori fino al centro città di Roma, con fermata a Termini. I bus-navetta partiranno in due diversi orari, il primo 40 minuti dalla fine del concerto,il secondo massimo un'ora dopo la prima corsa. Il costo del biglietto è di soli 4 euro. Inoltre sarà attivato anche un servizio di terni completamente gratuito. "Vogliamo un festival ecologico - dichiara Sergio Giuliani, altro organizzatore dell'evento -  e vogliamo scoraggiare il più possibile le persone a prendere la macchina e intasare così il traffico". 

Sponsor del festival è PostePay e per tutti i possessori della carta verranno applicati speciali sconti sul prezzo dei treni per raggiungere la Capitale e  un 15% in meno sul prezzo dei biglietti dei concerti.

I MONDIALI - Nella ricorrenza dei Mondiali 2014 all'interno dell'Ippodromo è stato installato una World Cup Square in cui sarà possibile vedere tutte le partite di calcio tra una band e l'altra o in attesa della main band. "Rassicuriamo tutti i tifosi - scherza Massimiliano Bucci - del fatto che abbiamo fatto in modo di non far coincidere le partite della nazionale con i concerti e abbiamo installato un maxi-schermo sul quale saranno proiettate in diretta tutte le partite". 

Il calendario degli eventi:
 
Martedì 3 giugno, QUEENS OF THE STONE AGE,
Lunedì 9 giugno, BILLY IDOL
Giovedì 19 giugno, AVENGED SEVENFOLD 
Venerdì 20 giugno, THIRTY SECONDS TO MARS
Sabato 21 giugno, THE PRODIGY
Lunedì 23 giugno ARCADE FIRE
Giovedì 26 giugno, ROB ZOMBIE + MEGADETH
Sabato 28 giugno, DAVID GUETTA
Martedì 1 luglio METALLICA 
Martedì 8 luglio, THE BLACK KEYS
Mercoledì 16 luglio, THE LUMINEERS + PASSENGERS
Sabato 19 luglio, PAOLO NUTINI
Lunedì 21 luglio, EDITORS
Martedì 22 luglio, CAPAREZZA;
Giovedì 24 luglio, PLACEBO
Sabato 26 luglio, BASTILLE, 
Lunedì 28 luglio, AFTERHOURS,
Sabato 2 agosto, FRANZ FERDINAND

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento