Renzo Arbore all'Auditorium Parco della Musica, concerto evento per il Capodanno 2015

Un evento speciale per il capodanno 2015. Il 31 dicembre si esibirà in sala Santa Cecilia uno dei protagonisti più amati della musica italiana, Renzo Arbore. 

Insieme a lui salirà sul palco ad accompagnarlo L'Orchestra italiana, gruppo fondato da Arbore stesso nel 1991 per rilanciare la musica napoletana nel mondo, riproponendola in modo innovativo e utilizzando contaminazioni provenienti da differenti culture e da vari generi come il jazz, lo swing, il blues. La formazione è stata concepita come un 'orchestra da serenata', dove il musicista che non suona si presta per cantare. Nel concerto verranno eseguiti e interpretati brani della tradizione napoletana, in particolare canzoni del repertorio di artisti importanti come Roberto Murolo e Renato Carosone e della musica italiana melodica in genere.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Apre Il Regno di Babbo Natale: un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Festa del maritozzo, 30 proposte dolci e salate da Eataly

    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • Eataly Roma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento