Jules Day Quartet al Gregory's Jazz Club

Cantante e compositrice Jules Day porta la sua originalissima firma sonora al Gregory Jazz Club di Roma il 19 Aprile per un live show creato su misura per gli appassionati di jazz e bossa nova. Jules Day vi appassionerà con la sua unica e vellutata voce, pronta a far rivivere il meglio dei classici del jazz e regalarvi le sue canzoni originali, in parte ancora inedite in Italia, per una serata che sarà difficile da dimenticare.

Originaria di Minneapolis, con origini italiane e svedesi, Jules si trasferisce a Los Angeles quando ancora adolescente e diventa velocemente una delle cantanti favorite della scena jazz californiana. Jules attualmente risiede a Parigi e sta rapidamente lasciando la sua traccia e la sua firma anche nel territorio jazz parigino, con concerti nei migliori locali jazz della città. La serata al Gregory's Jazz Club di Roma sarà la sua terza esibizione in Italia e sarà sostenuta ed accompagnata da dei grandi musicisti italiani, tra cui Federico Ferrandina alla chitarra, Matteo Bortone al contrabbasso e Alessandro Marzi alla batteria e percussioni.

Inizio concerto h 22.00
€ 20.00 inclusa la prima consumazione

Jules Day - Voce
Federico Ferrandina - Chitarra
Matteo Bortone - Contrabbasso
Alessandro Marzi - Batteria

Gregory's Jazz Club
Via Gregoriana 54/a
booking@gregorysjazz.com
+39 327 8263770
+39 06 6796386

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Alberto Sordi, la mostra nella sua villa

    • dal 4 maggio al 1 agosto 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • L’hamburger più schifoso arriva a Roma Prati: la seconda apertura di Burgez sabato 17 aprile

    • Gratis
    • dal 17 aprile al 31 dicembre 2021
    • Prati
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Omaggio a Gianni Rodari: tutte le volte che Alice Cascherina andò alla Galleria Nazionale

    • dal 1 novembre 2021 al 6 dicembre 2020
    • Galleria Nazionale d'Arte Moderna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento