Fuochi nella notte 2014 a Genazzano

In una piazza incastonata fra le imponenti mura di Palazzo Colonna e una chiesetta del XIV secolo, in quel di Genazzano a 40 Km da Roma, dal 24 al 27 Aprile, torna per la sua dodicesima edizione Fuochi nella notte.

Si tratta di un piccolo ma fortunato festival che negli anni ha ospitato artisti quali Zen Circus, Daniele Sepe, A Toys Orchestra, Ginevra Di Marco, Il Pan del Diavolo, Edda, Nobraino e Ardecore.

Una manifestazione che si ripete ogni anno a cavallo del 25 aprile, mescolando sacro (la tradizione paesana dei falò, risalente al 1467) e sacrosanto (l'anniversario della Liberazione).

L'edizione 2014 propone diverse succose novità della scena musicale italiana. Una serie di artisti nuovi per anagrafe e stile, fra rock band dal sapore internazionale e cantautori armati di massicce dosi di ironia, che hanno finalmente ucciso i padri.

Ad inaugurare il festival giovedì 24, sarà lo stoner degli Electric Superfuzz.

Il rock d'autore dei Pocaroba aprirà invece la serata di venerdì 25, che sarà chiusa dal trio della cantautrice e cantattrice Margherita Vicario.

Sabato 26 sarà la volta dei potentissimi ternani Majakovich, cui faranno da apripista la chitarra, la voce e il sarcasmo di Giancane.

Ancora all'insegna dell'ironia la chiusura della manifestazione domenica 27, affidata al sofisticato power duo del cantautore e chitarrista napoletano Giovanni Truppi.

Prima però nel pomeriggio, alle 18, Fuochi nella notte ospiterà uno spettacolo teatrale presentato dall'ANPI Genazzano: Annuska, per la regia di Ferdinando Vaselli, con Rosa Sironi e la partecipazione di Teresa Vergalli, autrice del libro autobiografico Storie di una staffetta partigiana, da cui lo spettacolo è tratto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento