Roma Fiction Fest 2015: solo per gente serial!

La nona edizione del Roma Fiction Fest si terrà dall’11 al 15 novembre 2015 al cinema Adriano e all’Auditorium Conciliazione. La Selezione Ufficiale sarà composta da un Concorso Internazionale e da un Fuori Concorso: i titoli del Concorso Internazionale, tenutosi per l’ultima volta nel 2010, saranno valutati da una Giuria presieduta da Steven Van Zandt (Little Steven) e composta da Giancarlo De Cataldo, Geppi Cucciari, Gloria Satta, Stefano Disegni.

Accanto alla Selezione Ufficiale, le sezioni Serial Crime, Period Drama, Tv on Stage, Kids & Teens, Young Adult Special, le Masterclass, gli Incontri, le Retrospettive e gli Eventi Speciali. La nona edizione del RomaFictionFest ospiterà inoltre una serie di Progetti e Premi Speciali.

Il coordinamento artistico della nona edizione del RomaFictionFest è affidato a Piera Detassis. Il comitato dei programmer è composto da Gaia Tridente, Marco Spagnoli, Andrea Fornasiero, Gianluca Giannelli, Fabia Bettini e Simone Raineri.

La nona edizione del Roma Fiction Fest, un brand dell'Associazione Produttori Televisivi, è prodotta da Fondazione Cinema per Roma, sostenuta da Regione Lazio e Camera di Commercio di Roma.
L’Auto Ufficiale è Mazda. I Media Partner sono Rai4, Tv Sorrisi e Canzoni e Movieplayer. Gli sponsor tecnici sono Divani e Divani by Natuzzi, Affisioni Apa, Image & Light Digital Lab. Institut Français – Ambasciata di Francia Italia e l’Ambasciata della Repubblica di Corea sono i Partner Culturali, Croce Rossa Italiana è Partner per il Sociale.

Per la campagna di comunicazione 2015 l'obiettivo è quello di stimolare la curiosità e l'interesse di una platea vasta e trasversale di amanti del nuovo entertainment televisivo, sia che si tratti di serie innovative, di fenomeni televisivi di culto, o di web series. La regia delle serie è sempre più raffinata (come i riferimenti dichiarati di Mad Men a Hitchcock e Wong Kar-wai), le sceneggiature non hanno nulla da invidiare alla letteratura mainstream, e per gli interpreti c'è un'osmosi continua col cinema, tanto che alcuni show sono diventati campo di sperimentazione autoriale nonostante i forti limiti che le produzioni televisive spesso impongono.

La campagna di comunicazione 2015 si muove entro queste coordinate e si indirizza a un pubblico ironico e consapevole, giocando sull'ossessione per le serie tv senza proporre una cura ma, anzi, consigliandone una dose massiccia. Il claim "Solo per gente serial" vuole rispecchiare la volontà del RomaFictionFest di proporsi come luogo d'incontro per le "community" che si raccolgono intorno alla passione per le serie tv. L'obiettivo della campagna è dunque quello di coinvolgere tutti gli appassionati delle fiction, facendo percepire un senso di appartenenza che si basa appunto sull'"ossessione seriale".


Questi i numeri della nona edizione di Roma Fiction Fest
12 titoli nel Concorso Internazionale
9 titoli Fuori Concorso
15 titoli nella sezione Serial Crime
5 titoli nella sezione Period Drama
2 titoli nella sezione Tv on Stage
24 titoli nella sezione Kids & Teens | 5 titoli nella sezione Young Adult Special
6 Masterclass
2 Retrospettive
6 Eventi Speciali
2 Progetti Speciali
12 Premi Ufficiali
4 Premi Speciali

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Impressionisti segreti, la mostra prorogata fino al 3 giugno

    • dal 6 ottobre 2019 al 3 giugno 2020
    • Palazzo Bonaparte
  • "Canova. Eterna Bellezza", la mostra a Palazzo Braschi (prorogata fino a giugno)

    • dal 9 ottobre 2019 al 21 giugno 2020
    • Palazzo Braschi
  • "Banksy A visual protest": 80 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 21 marzo al 26 luglio 2020
    • Chiostro del Bramante
  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 giugno al 30 agosto 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento