"Il bastardo innocente": la web serie diventa un film per il "Rome Independent Film Festival"

Martedì 18 marzo alle ore 23, presso il nuovo cinema Aquila a Roma, Via l'Aquila 66, in occasione della XIII edizione del ROME INDIPENDENT FILM FESTIVAL, verrà presentato in selezione ufficiale, sezione fuori concorso, il film IL BASTARDO INNOCENTE, per la regia di Igor Maltagliati e prodotto dal giovane attore e produttore Alessandro Parrello, per la WEST 46th FILMS, di cui ne è anche il protagonista, nei panni appunto di Giulio il Bastardo Innocente.

Dopo "Una mamma imperfetta", "Il bastardo innocente" è la prima serie web che diventa un film e comunque la prima in assoluto prodotta in Italia ad essere esportata in USA dove è stata girata la scena finale.

L' ultima puntata delle serie web, che verrà messa on-line il 24 marzo su www.ilbastardoinnocente.it, ha un finale diverso rispetto al film e viene ambientata a New York dove è in produzione la seconda serie. L'aspirazione del progetto è quello di proporre e quindi conferire un carattere internazionale ad una serie tutta italiana, forte della buona tradizione del cinema italiano Oltreoceano.

La trama intrigante, la recitazione credibile, il realismo autentico e una cinica ironia fanno della serie e del film un prodotto di alta qualità e di sicuro interesse per un pubblico giovane e internazionale. Alessandro Parrello, è un giovane attore e produttore italiano subito apprezzato dalla critica per il suo talento. È considerato un nuovo sex symbol. Di lui si inizia a parlare anche Oltreoceano per le sue partecipazioni a progetti internazionali quali "Thank you New York" e "The kindness of strangers", premiati in diversi festival internazionali, e risulta essere uno tra i produttori piùgiovani di Italia e che sta portando il cinema made in Italy negli USA per far conoscere meglio il nostro talento e dare la possibilità ad altri giovani Italiani di realizzare un loro progetto a New York, a costi molto contenuti, con la qualità elevata tipica di WEST 46TH FILMS.

Trama: "Il Bastardo Innocente". È una serie del genere "gangster comedy" partita da Roma e sbarcata a New York. Si ispira al lifestyle della malavita capitolina degli anni '70 che è qui rivista in chiave assolutamente ironica e farsesca. Ogni episodio, infatti, è intriso di elementi piccanti, tipici della cosiddetta commedia sexy all'italiana che in quegli anni impazzava sul grande schermo.

Il tono è dichiaratamente leggero e scherzoso. La trama segue le vicende di Giulio, il protagonista, interpretato da Alessandro Parrello che veste i panni di un meccanico col piglio del don Giovanni di borgata che, fra seduzioni e motori, studia il grande "colpo" che gli potrà cambiare la vita: una rapina in banca.
Non mancheranno, dunque, colpi di scena e situazioni improbabili. Anche perché l'ambientazione è quella della Roma di periferia, di borgata ma a suo modo criminale, una Roma che non è poi troppo lontana da quella che ci veniva presentata in uno dei capisaldi di questo processo di spettacolarizzazione della "mala" capitolina: Romanzo Criminale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento