Venerdì, 30 Luglio 2021

Opinioni

RomaToday

Redazione RomaToday

Eccellenza Lazio girone A e B: i risultati della ventitreesima giornata

I risultati di tutte le partite del girone A e B del campionato di Eccellenza alla ventitreesima giornata

Eccellenza A
Si accende il girone A del massimo campionato regionale. Il Pisoniano capolista, infatti, impatta per 1-1 al “Darra” in 10 contro 11 per l’espulsione di Figlioli, e si vede raggiunto dal Civitavecchia vittorioso al “Fattori” per 2-1 contro l’Ostiamare. Alle spalle delle due di testa continua a viaggiare il Palestrina, corsaro a Mazzano Romano contro il Monterosi di Lauretti. Successo di misura che consente ai Solimina’s boys di portarsi a -1 dalla vetta. Dopo il mezzo passo falso di domenica scorsa, torna al successo l’Albalonga, che ne rifila cinque ad un Fregene decisamente in crisi. La squadra castellana sale a quota 49 punti. Risponde nel pomeriggio, anche il Rieti che si mantiene incollato al gruppetto di testa, battendo 1-0 il Cecchina. Ora i reatini si trovano a quota 48 punti,
potendo sperare ulteriormente nella promozione diretta, ma occorre vincere e sperare che qualcuno rallenti. Decisamente staccata la Tor Tre Teste che, al termine di una brutta gara, brinda al secondo successo del girone di ritorno (2 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte), che la porta a quota 41 punti. Curioso il fatto che entrambe le vittorie siano giunte allo “Ielasi”, con identico punteggio e contro due formazioni impegnate nella lotta per non retrocedere. Il vero e proprio traguardo stagionale è stato sostanzialmente raggiunto, visto che il Fiumicino, che si trova al sest’ultimo posto, è a quota 27 punti. Ora si può dare l’assalto al traguardo fissato poco prima di Natale, con la messa in palio del premio da parte della società. Difficile un approdo in Serie D per la formazione di Tocci, vista
anche la caratura delle squadre che le sono davanti (Rieti, Albalonga, Palestrina, Civitavecchia e Pisoniano), ma visto e considerato che ora non si gioca più con l’affanno di dover raggiungere la quota necessaria all’obiettivo primario, e con dieci gare a disposizione, si può cercare di recuperare i dieci punti che la dividono dal secondo posto, e gli undici dal primo. Chi vivrà vedrà. Importante anche il trionfo del Real Pomezia, che vince per 3-0 contro la Corneto. La formazione di Greco sale a quota 40 punti. Restano ferme a 35 punti Fontenuovese ed Ostiamare, entrambe battute. Il Maccarese, che riesce a bloccare la capolista, si porta a 34 punti, lasciandosi alle spalle il Monterosi a 33. Nelle retrovie, Corneto ferma a 28 punti, mentre il Fiumicino vince al “Desideri” per 1-0 contro il Torrenova, portandosi a quota 27. Nella zona pericolo, Cecchina e Foglianese appaiate a 18 punti. Importante, anche se potrebbe servire a poco, il successo della Pescatori Ostia, che si porta al terzultimo posto a quota 15 punti. Occhio alla penna! La regola dice infatti, che in caso di distacco superiore agli otto punti tra sestultima e terzultima, questa retrocederebbe direttamente, senza la disputa dei playout. Fiumicino con un +12 sulla Pescatori, che significherebbe retrocessione per i lidensi, alla pari di Fregene (13) e Torrenova (12).

Eccellenza B
Entrambe pomeridiane le sfide al vertice del girone B di Eccellenza. Il Sora capolista continua nella sua marcia, battendo il S.Cesareo terzo, con il punteggio di 1-0. Bianconeri che salgono a 55 punti. Vince anche la Lupa, con il punteggio di 2-1 a Roccasecca, restando in tal modo incollata alla vetta. Sono 54 i punti dei castellani di Pochesci, al quale è stata ridotta la squalifica infilittagli dopo i fattacci di Sora. Sostanzialmente resterà lotta a due sino al termine del campionato. S.Cesareo resta infatti a 47 punti, mentre sale ottimamente al quarto gradino della classifica, il Lariano, che sconfigge 4-1 l’Anitrella e sale a 44 punti. Davvero interessante questo gruppo. La Vis Artena pareggia 2-2 a M.S.G.Campano e si porta a 40 punti in classifica, davanti a Tor Sapienza (0-1 a Morolo) e Marino (0-0 a Terracina). Sono invece 36 i punti di M.S.G.C. e 34 quelli del Terracina.  La Vigor Cisterna ottiene il primo successo del dopo Promutico, battendo 1-0 il  Torbellamonaca in trasferta. Al “Perrone” finisce 1-1 tra i locali ed il Ceccano. Formia che sale pertanto a 30 punti. Il Morolo, grazie alla vittoria sul Tor Sapienza esce dalla zona calda, portandosi a 29 punti. Area Playout nella troviamo Anitrella 26, Roccasecca 23, Ceccano 22 (-1), Diana Nemi 21. Chiudono
Torbellamonaca 19 e RomaVIII 3 punti.
 

Si parla di

Eccellenza Lazio girone A e B: i risultati della ventitreesima giornata

RomaToday è in caricamento