Eventi Ardeatino / Viale di Porta Ardeatina, 55

Casa del Jazz Festival 2011

Dal 21 giugno al 15 settembre alla Casa del Jazz si svolgerà la 32esima edizione del "Roma Jazz Festival". Saranno presenti i grandi interpreti del jazz italiani e internazionali

Per l'estate 2011, la Casa del Jazz, con la direzione di Giampiero Rubei, si presenta con una nuova formula: un grande festival, casa del jazz festival. Dal 21 giugno al 15 settembre, diventera’ un grande contenitore musicale, ospitando il grande jazz, presente con grandi interpreti italiani e internazionali e piccole rassegne tematiche dedicate al latin jazz, a jazz e tango. Ci saranno anche collaborazioni con generi musicali diversi dal jazz come il rock indipendente, il progressive e altre forme musicali. Con questo festival, la casa del jazz vuole diventare uno spazio aperto a contaminazioni e collaborazioni senza alcuna barriera o vincolo di sorta.
   
Quasi tre mesi di programmazioni, dal 21 giugno al 15 settembre, Casa del Jazz Festival presenta un programma di altissimo livello e grande interesse, con il sostegno dell’Azienda Speciale Palaexpo e dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale. Per l’ inaugurazione, nel giorno della Festa della Musica, un evento speciale di rilievo internazionale: Michel Petrucciani "Body and Soul Tribute" Live Concert, con una superband composta da Rita Marcotulli, Aldo Romano, Furio Di Castri, Manhu Roche, Flavio Boltro, Eric Legnini, Pippo Matino, Francesco Cafiso. Un concerto per promuovere il film del regista, premio Oscar per “Il Postino”, Michael Radford, "Michel Petrucciani - Body & Soul" distribuito dalla PMI di Andrea Stucovitz. La pellicola di alto valore artistico e culturale narra la vita e la carriera del grande compositore/musicista jazz, Michel Petrucciani scomparso nel 1999 e ha partecipato all'ultimo festival di Cannes in Selezione Ufficiale - Fuori Concorso. Durante il concerto saranno proiettati dei trailer del film.

PROGRAMMA CASA DEL JAZZ FESTIVAL

Sarà una serata davvero speciale quella del 24 giugno. Debutta in Italia, partendo dalla Casa del Jazz di Roma, uno degli eventi più attesi del 2011: il concerto esclusivo di Stewart Copeland che ripercorrerà il repertorio storico dei Police in compagnia di colleghi del calibro di Niccolò Fabi, Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Armand Sabal Lecco, Mauro Refosco. In occasione dell'uscita in Italia della sua autobiografia per la casa editrice Minimum Fax, Strange Things Happen, la 2PieR presenta infatti una serata evento per celebrare uno dei musicisti più innovativi ed eclettici della scena musicale mondiale: Stewart Copeland. Batterista del trio rock più amato degli anni Ottanta, Copeland insieme a Sting e Andy Summers, ha conquistato un successo planetario: 50 milioni di dischi venduti, decine di primi posti in hit parade, concerti che hanno fatto registrare il tutto esaurito nelle arene di cinque continenti.

E tuttora l’amore per i Police non accenna a spegnersi, dato il successo già riscontrato per l’attesissimo Strange Things Happen Tour. Una prima nazionale d’eccezione un concerto entusiasmante che vedrà protagonisti insieme a Copeland i grandi nomi italiani – suoi primi fan - alle prese con una coinvolgente improvvisazione di quei brani dei Police che hanno fatto la storia della musica internazionale e, infine, la proiezione di "Everyone stares - The Police inside out", video documentario firmato dallo stesso Copeland. Un vero e proprio omaggio all'uomo e al musicista, un evento attesissimo che chiama a raccolta in una data unica tutti gli amanti della musica, e semplici curiosi per conoscere da vicino uno dei miti degli anni Ottanta, e assistere a un concerto che si preannuncia indimenticabile.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa del Jazz Festival 2011

RomaToday è in caricamento