Car Boot Market, mercatino dell'usato a Testaccio: gli appuntamenti di settembre

Dall’ottobre 2013 l’associazione culturale OPIFICIO DELLE ARTI organizza il CAR BOOT MARKET, mercatino dell’usato e del riciclo, presso la CITTA’ DELL’ALTRA ECONOMIA all’ex Mattatoio di Testaccio a Roma.

L’intento è di ricreare nella Capitale lo spirito del “CAR BOOT SALE”, che tradotto letteralmente significa “vendita dal cofano della macchina”, ricercando soprattutto la stesso atmosfera di convivialità, di ricerca dell’affare, di riciclo e riuso degli oggetti del Car Boot Market inglese, un mercato estemporaneo fatto esclusivamente da privati a chi passa di là in cerca di un affare o semplicemente di compagnia.

Un modo ecologico per disfarsi del superfluo. Un modo simpatico per fare pochi euro divertendosi.
Perché lo scopo di chi vende o scambia in un Car Boot Market è semplicemente quello di liberare casa, soffitta e cantina da ciò che viene conservato perché “ancora buono” ma che non viene usato magari da vent’anni (e probabilmente non verrà usato mai…)
Scopo principale degli organizzatori è quello di creare un punto di ritrovo, un appuntamento fisso che si ripete due domeniche al mese: perché il vero Car Boot Market è un posto dove si chiacchiera, si beve un caffè insieme, si scambiano oggetti, o anche solo idee, o semplicemente si passeggia.

Lo spazio espositivo dei nostri venditori è il cofano della loro auto più, volendo, un tavolo dove esporre gli oggetti più ‘preziosi’. Il costo del posto espositivo è poco più che simbolico, mentre per i visitatori l’ingresso è libero. Una piccola variante riguarda l’angolo delle due ruote, lo “scooter boot market”, riservato a chi non possiede un’auto: piccoli oggetti che si possono portare ed esporre con il motorino.

Partecipare è semplice: basta caricare sull’auto ciò che non serve più e venire, aprire il portabagli e vendere. Semplice, sì, ma ci sono alcune piccole regole: il Car Boot Market è un mercatino esclusivamente tra privati. I prezzi si possono fare lì per lì anche in base a chi ci sta di fronte. Non si possono vendere preziosi o alimenti. I sottaceti di nonna sono buoni di sicuro ma ce li mangiamo a casa. Si arriva dalle 8.30 alle 9.30, alle 10 si apre. Al tramonto tutti a casa.

Per prenotare bisogna compilare il form che si trova sul sito, oppure chiamare ai numeri indicati, il pagamento si farà la domenica stessa sul posto: 20 euro per le auto e 5 euro gli scooter. All’arrivo occorre consegnare la fotocopia di un documento d’identità valido e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà compilata in ogni sua parte (modulo disponibile on-line o presso lo stand dell’organizzazione in loco).

Infine una raccomandazione: si viene per passare una giornata diversa, per fare quattro chiacchiere, per divertirsi, per liberare la mente.
Questo è lo scopo FONDAMENTALE del nostro Car Boot Market!

APPUNTAMENTI DI SETTEMBRE DOMENICA 15 E DOMENICA 29
per info:
Eugenio Casadio Tarabusi
Presidente Associazione OPIFICIO DELLE ARTI
eugenio.casadiotarabusi@gmail.com
338_5701267
www.carbootmarket.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento