"C'era una volta il sogno..." personale di pittura di Vittorio Tapparini

Vittorio Tapparini torna a Roma con le sue opere oniriche e colorate, piene di voglia di ricominciare a costruire il futuro, con la mostra "C'era una volta il sogno" nella Galleria della chiesa di Santa Maria dei Miracoli dal 22 aprile 2017. ingresso gratuito Si è aperta sabato 22 aprile presso la Galleria della chiesa di Santa Maria dei Miracoli, in via del Corso 528 a Roma, la personale di pittura di Vittorio Tapparini dal titolo "C'era una volta il sogno". La mostra resterà aperta sino al 1 maggio dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30. La mostra "C'era una volta il sogno" è curata dalla giornalista Claudia Presicce. Interprete di favole contemporanee, Vittorio Tapparini presenta la sua nuova coloratissima produzione pittorica. Pittore e scultore leccese, approdato in queste ultime collezioni ad un personale espressionismo ironico e romantico, torna a Roma ad un anno dal successo della mostra "Favole d'amore" che inaugurò proprio nella capitale questo nuovo corso dell'artista salentino con le opere da lui definite "anticrisi". La voglia di reagire all'indifferenza di un mondo grigio, costretto tra troppi muri, angosce e ingiustizie, lo ha portato a sognare un nuovo inizio. Le sue tele ad olio colorate, la sua bizzarra umanità che si muove sotto cieli rosa, cavalcano la speranza di chi insegue la certezza che un'altra realtà sia possibile. Ricominciare a sognarla con l'arte è l'inizio di una profonda resistenza culturale. Cenni biografici di Vittorio Tapparini Pittore e scultore, nato a Lecce il 22 luglio del 1961, figlio d'arte, annovera numerose partecipazioni in rassegne d'arte e personali nazionali e internazionali. Tra queste vanno ricordate il Premio Sulmona, la Biennale internazionale d'arte di Ferrara, la Biennale internazionale di arti visive di Taormina, Expo Arte di New York, la Biennale di Venezia "Padiglione Italia" e tra le partecipazioni ai musei la personale "Hidalgo" al Must di Lecce nel 2013 e nel marzo 2015 a Pescara al Museo Vittoria Colonna. Nel 2006 è selezionato per il Premio Arte Mondadori e vince l'Ercole di Brindisi, nel 2007 vince il Premio Rembrandt e viene nominato Gran Maestro dell'Arte nel mondo per i suoi meriti artistici. A Lecce, tra le tante mostre, ha ideato e curato tre edizioni della Biennale del Salento: 2010, 2012, 2014. Le ultime personali di pittura sono "Favole d'amore" aprile maggio 2016 a Roma, "Fabbricante di storie" agosto settembre 2016 a Lecce, "Pescatore di stelle" dicembre 2016 gennaio 2017 ad Ostuni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento