Bestiarium alla MUEF ArtGallery

Comunicato Stampa

Evento: BESTIARIUM

Mostra personale di Vinicio Prizia

A cura di: Francesco Giulio Farachi

Organizzazione: Roberta Sole e Maurizio Bedini

Luogo e periodo: MUEF ArtGallery

via Angelo Poliziano, 78 / B - ROMA

26 novembre 10 dicembre 2016

Tutti i giorni, h. 17,00 - 19,30

chiuso la domenica e il lunedì - ingresso gratuito

Vernice: sabato, 26 novembre 2016 - h. 18,00

MUEF ArtGallery accoglierà l'esposizione personale dell'artista Vinicio Prizia, che presenta la sua ultima produzione. Si tratta di circa 25 opere su tela che rappresentano gli esiti di un filone di ricerca artistica cui il pittore si dedica ormai da alcuni decenni, concentrando la sua indagine su una sorta di figurazione di "sintesi e ricomposizione".

In questa mostra, i soggetti ritratti sono (forse) animali, strane creature le cui anatomie risultano dalla fusione di più o diversi esseri, dall'innesto di parti e membra e tranci di corpi, da ingegnose simbiosi gemellari. Sono creature della fantasia, ma cui l'abilità di Prizia nel modellare e modulare questi bizzarri trapianti conferisce una seducente plausibilità. L'osservatore si trova così dinanzi un sorprendente bestiario, una vera e propria collezione illustrata di esistenze impossibili, curiose, terrifiche, affascinanti e che nonostante la loro incongruenza logica possiedono una perfetta e precisa e sublime coerenza visiva. Si origina così un effetto di straniamento particolarissimo, e mente e sguardo vengono condotti e intrappolati all'interno di un universo altro, dove temerariamente perdere il senso della distinzione tra vero e falso, abbandonarsi definitivamente al dubbio e all'allettamento di un "perché no?". L'intento dell'artista quindi non è solo di dirigere un brillante gioco percettivo e dare immagine a fantasie insolite, ma attraverso la singolarità della rappresentazione di lasciare un'impressione visiva che, proprio con il suo non-sense, con la sua armoniosa inattendibilità, esorta a scardinare certezze e stereotipi, ad ampliare orizzonti visionari e creativi.

La mostra è corredata con l'edizione di un catalogo a stampa con testi di analisi e approfondimento di Francesco Giulio Farachi, Danilo Maestosi, Catherine Velly.

Vinicio Prizia è pittore, incisore e scultore. Nato a Roma nel 1961, si avvicina giovanissimo alle arti figurative e si diploma prima al liceo Artistico e quindi all'Accademia di Belle Arti di Roma. Arricchisce la sua formazione con la frequenza degli studi artistici di diversi importanti maestri. La sua prima esposizione è del 1977, cui fanno seguito numerosissime mostre e partecipazioni, sia in Italia che all'estero. Dal 2002 al 2013 ha svolto l'attività di Direttore Artistico e organizzatore del Centro per l'Incisione e la Grafica d'Arte del Museo dell'Agro Veientano. Vive e lavora a Formello (RM).

(fgf)

info: MUEF ArtGallery Via Angelo Poliziano, 78/B 00184 Roma

email - muefartgallery@gmail.com

www.vinicioprizia.it

email - vinicioprizia@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento