Be creative be genius be madeinitaly

Nello storico Palazzo Baronale degli Anguillara, nel Borgo antico di Calcata sabato 16 giugno dalle 11.00 alle 20.00 e domenica 17 giugno dalle 10.00 alle 19.00, si terrà la mostra patrocinata dal Comune di Calcata e dal Parco Valle del Treja . L'evento è ideato e coordinato da Olimpia Ponno, consulente aziendale e formatrice con 26 anni di esperienza nazionale e internazionale alle spalle, un lungo background nel settore dell'ospitalità e degli eventi, ma soprattutto con la passione per tutto quello che rappresenta arte, diversità, creatività, stile, design, artigianato, l’originalità in tutte le sue forme "perché il bello è e diventa sostenibile".
A questa edizione partecipano: Tiziana Appetito, fotografa, artista, curatrice di mostre - figlia del famosissimo fotoreporter Enrico Appetito autore di due milioni di scatti del Cinema dagli anni ’50 al 2003 – che porterà abiti realizzati a mano rappresentanti i più grandi successi cinematografici di Alberto Sordi; Cristina Chiari, formatasi all’Accademia di Belle Arti di Roma, decoratrice, arredatrice e oggi esperta di bijout realizzati con tecnica della cera persa; Maria Di Benedetto Insegnante nazionale e internazionale di tombolo, collezionista e artista di merletti a tombolo, con la sua vasta raccolta di oggetti legati all'arte del merletto a fuselli, provenienti da tutto il mondo; Irene Garau che con la mamma Anna Maria Gariazzo realizza con AMG prestigiosi articoli per l'arredamento di interni come tessuti, tendaggi, tappezzerie, biancheria per la casa e 4 originali profumazioni per l’ambiente e la persona dedicate all’Oriente AMG, DOHA, ISFAHAN, LIWA; Emma Martone, che con le sue Trame realizza abbigliamento e accessori con filati pregiati; Giorgio Maria Napoleone, liutaio, musicista, e Stefano Scrigna, designer ebanista, che con le loro preziose mani e la passione per il legno e la musica realizzano strumenti musicali, alcuni dei quali sono stati suonati in concerto al Conservatorio di Santa Cecilia; Daniela e Jacopo Izzi, fratelli orafi, che trasformano le emozioni in gioielli; Paola Marzoli, architetto, artista poliedrica, creatrice e sperimentatrice di gioielli, ciondoli, girocolli, fermagli, spilloni, cinture, fermacapelli, bottoni per sartoria, borse, acconciature, finiture per abiti da sposa, lampade, specchi, vetrate, oggetti d’arredo e decorativi, pannelli materici in vetro e specchio; Viola Tlustochowicz ed Elena Zelante, cognate nella vita, ideatrici del progetto FiliAmati, che accostano tra loro tessuti e pelli ricercati e trovati ovunque, realizzando borse e capi di abbigliamento, all'insegna della raffinatezza e della sperimentazione.
“L’artigianato in Italia – spiega Olimpia Ponno – è considerato a un livello inferiore rispetto all’industria di prodotti e servizi e al design industriale ai cui vengono date molte più chance, eppure ce lo ammirano in tutto il mondo, vengono in Italia a ricercarlo o lo richiedono dall’estero. Molti artigiani e artisti stanno scomparendo, perché non hanno la forza economica e la mentalità per promuoversi e rinnovarsi, o cercano di farsi conoscere nei vari mercatini regionali e nazionali, ma poi non riescono a fare il salto. Il format BE CREATIVE BE GENIUS BE MADEINITALY è esclusivamente rivolto a chi realizza manufatti in Italia e non a hobbisti, nasce come progetto itinerante che, partendo dall’Italia, da luoghi di cultura tradizionali e non convenzionali muove verso destinazioni straniere. Il mio obiettivo nel medio-lungo termine è far uscire l’artigianato e il design italiano dalla zona di comfort, per portarlo nelle convention aziendali e nei congressi o addirittura nelle aziende, sia con l’appoggio delle istituzioni e degli enti locali, come nel caso di Calcata, sia con il supporto e la sponsorizzazione di imprenditori e manager d’azienda, perché Cultura, Arte, Moda, Costume, Design rappresentano la nostra storia tra tradizione e innovazione, perché impattano sul turismo, sull’immagine della destinazione e della location ospitante, sul territorio, possono avere un forte ritorno sull’investimento e contare su sgravi fiscali”.
L’evento di Calcata è a ingresso gratuito, rivolto a esperti dei settori in esposizione, a curiosi, professionisti, famiglie, motociclisti, turisti italiani e stranieri. E’ prevista anche la presenza di una delegazione di membri di BNI (Business Network International), MPI (Meeting Professionals International) e InterNations.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento