rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Eventi Trastevere / Piazza di Santa Maria in Trastevere

Al mio segnale scatenate i cuscini. A Roma è tornata la 'Pillow Fight'

Piazza di Santa Maria in Trastevere è diventata il campo della battaglia di cuscini a cui hanno partecipato sia romani che turisti

Allo scoccare delle 18, dopo i sei rintocchi della campana di Santa Maria in Trastevere, è iniziata la guerra, ma colpi di cuscini. Nella più affollata piazza di Trastevere, ieri pomeriggio, un gruppo di giovani si è dato appuntamento per il 'Roman Pillow Fight', un evento in vero stile flash mob, in cui l'unica regola era portare con sè un cuscino rigorosamente senza bottoni o lampo a vista e colpire chiunque fosse "armato". Un manto di bianche piume ha ricoperto la piazza che è stata meticolosamente ripulita da tutti i partecipanti.

L'evento sta spopolando in tutto il mondo. Prima Abu Dhabi, Berlino, Valencia, Washington e ieri finalmente Roma. A partecipare sono turisti e romani, non solo studenti ma anche i "più grandi", perchè giocare a 'cuscinate' fa divertire proprio tutti. Un innocente tuffo nel passato, quando nel lettone di mamma e papà ci si divertiva con dei semplici cuscini. 

Nemmeno un tempo non troppo primaverile ha scoraggiato i partecipanti alla battaglia, in cui però l'unico vero vincitore è stato il divertimento. E per rendere omaggio a uno dei quartieri più romani, prima di andare via un gruppo di ragazzi ha intonato "La società dei magnaccioni ". Poi tutti a casa, con un cuscino da ricomprare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al mio segnale scatenate i cuscini. A Roma è tornata la 'Pillow Fight'

RomaToday è in caricamento