Bardamu Live al Baronato Quattro Bellezze

In attesa della pubblicazione del nuovo singolo, il duo jazz Bardamu (Alfonso Tramontana al pianoforte e voce; Ginaski Wop alla batteria, percussioni e voce), accompagnato dal sassofonista cubano Robertíco Martinez, apre il 19 maggio al Baronato Quattro Bellezze di Roma il tour estivo che fino ad agosto 2017 lo vedrà impegnato in Italia e Spagna. L'ultima data italiana è il 18 giugno all'Auditorium Parco della Musica per il Round Midnight, Margutta Jazz festival di Roma; poi si prosegue tra Barcellona, Madrid e dintorni. I fratelli Tramontana, che sono già stati ospiti del BQB nel novembre 2016 per chiudere, in quel caso, la tournée per la promozione dell'album Back to the Birth - un ritorno alle origini della band, alle melodie che ne hanno segnato il background musicale - portano oggi il loro repertorio cantautorale con brani dai dischi Le notti bianche e Asa Nisi Masa, entrambi nominati per il Premio Tenco. Musica d'autore pura, da tradizione italiana, contaminata da sonorità jazz. Una novità rispetto alle altre date romane, dove è invece prevista la messa in scena 23 y O e Back to the Birth. La collaborazione con Robertíco Martinez risale al "periodo cubano" dei Bardamu e dura da oltre quindici anni. Robertíco Martinez è un sassofonista cubano naturalizzato spagnolo, vincitore del Premio JoJazz come miglior nuovo talento. Ha collaborato con alcuni fra i più grandi artisti della scena jazz e latin-jazz al mondo ed è considerato uno dei maggiori esponenti dell'avanguardia del jazz cubano. Bardamu è un progetto musicale fondato da Alfonso Tramontana e Ginaski Wop. I Bardamu hanno vissuto per circa 10 anni all'estero collaborando con molti artisti fra i quali: Chucho Valdez, Horacio 'El Negro' Hernandez, Changuito Quintana, Tata Guine, Giorgio Conte, Buena Vista Social Club, Eliades Ochoa, Baba Sissoko, Bobby Carcasses. Hanno al loro attivo 6 album, 4 de quali pubblicati e distribuiti all'estero. In Italia, nel 2015, hanno ricevuto per l'album "Le notti bianche" la Nomination alle Targhe Tenco nella sezione Miglior disco dell'anno (insieme a Paolo Conte, Francesco De Gregori e Sergio Cammariere); e nel 2014 per "Asa Nisi Masa", nella sezione Disco d'esordio. Nel 2002 sono stati gli unici italiani a esibirsi al Festival Jazz Plaza, a L'Avana, invitati dal Maestro Chucho Valdez.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento