Azione col sangue: la body art che salva la vita

Miti, riti e tradizioni di ogni civiltà hanno sempre fatto riferimento all'immagine del sangue. Molti artisti europei della performance e della body art estrema dagli anni Sessanta ai Settanta usarono sangue animale ed umano in azioni violente concentrate sul corpo. Le stesse tornarono dirompenti negli anni 90 e anche la ricerca di Kyrahm e Julius Kaiser dal 2009 ha vissuto questa fase.

Gans afferma che ormai l'estetico sacrificale dell'arte è ora sostanzialmente superato ed esaurito.
La necessità attuale è orientata al dono.

Kyrahm e Julius Kaiser, giocando con le parole "azione col sangue" in riferimento alle pratiche di body Art estrema e affine, segnano definitivamente un cambio di rotta. La loro performance in realtà avrà un segno opposto: il focus è sulla poetica del dono, non ci saranno tagli ma abbracci e il sangue verrà concretamente donato per salvare vite.

L'economia del dono ha caratterizzato diverse società "primitive" e, ad oggi, solo pochi gruppi sociali e culturali continuano a praticarla.

In Italia si stima che vi sia bisogno di 40 unità di sangue l'anno ogni 1000 persone, cioè di circa 2.400.000 unità. C'è costantemente urgente bisogno di sangue.

La maggior parte di noi può donare il sangue e molti, almeno una volta nella vita, potrebbero averne bisogno.
Le due artiste, danno appuntamento dapprima la mattina alle ore 8.30 presso il Teatroinscatola, per poi recarsi insieme presso un centro trasfusionale vicino. Successivamente ai partecipanti verranno date delle semplici istruzioni per la performance serale.

La sera alle ore 21 dello stesso giorno si tornerà al Teatroinscatola, dove ci sarà la performance: l'emozionante incontro e abbraccio tra donatori e riceventi, persone che non potrebbero vivere senza regolari trasfusioni di sangue, che presenteranno il prezioso momento attraverso il linguaggio poetico della performance art che già possiamo intuire nei versi con cui le due artiste aprono l'evento: "Due corpi, stesso sangue.
 
Nessuna parentela. Vivo, grazie a chi abbraccio"

Il pubblico può decidere se essere donatore e partecipare attivamente dalla mattina o anche assistere solo alla performance serale.

E per chi si chiede se assistere alla performance si dovrà pagare un biglietto di ingresso, la risposta è una citazione di Andrea Tagliapietra:

"Aristotele definisce il dono come una "irreddibilis datio", cioè qualcosa (o qualcuno) che ha dato senza 
possibilità di revoca: è questo che distingue il dono dal prestito. Una seconda caratteristica è che il dono non deve prevedere un contraccambio, perché in tal caso avremmo uno scambio. Il dono in senso occidentale rivela la duplicità che in alcune lingue è ancora conservata, e che associa all'idea di dono (l'inglese "gift") quella di veleno (il tedesco "Gift"). Avvelenati sono, infatti, i doni fondativi della cultura occidentale, dal fuoco di Prometeo e dal vaso di Pandora, fino alla mela di Paride e al cavallo di Troia del poema di Omero. Ma anche il frutto che Eva porge ad Adamo, nel giardino dell'Eden, non è certo un dono senza conseguenze.

Avvelenato o perlomeno ambiguo, infine, è anche il dono dell'artista, la cui offerta dell'opera appare in bilico fra il dono di sé e l'affermazione di dominio, fra l'ospitalità e la provocazione. Ecco allora che, per restituire al dono la sua innocenza, è necessario che esso sia, come suggerisce il filosofo francese Jacques Derrida nel saggio Donare il tempo, un evento assolutamente gratuito, incondizionato e unilaterale.

Indirizzi e contatti

Teatroinscatola

Lungotevere degli Artigiani 12/14 Roma

Info per la partecipazione all'evento

340.6479392

azionecolsangue@gmail.com

www.azionecolsangue.blogspot.it

Artiste

Kyrahm e Julius Kaiser

www.humaninstallations.com

www.kyrahm.blogspot.com

www.juliuskaiser.blogspot.com

humaninstallations@gmail.com

dott. Anna Novelli

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Apre Il Regno di Babbo Natale: un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento