Aprile in danza al Teatro Palladium

Giunge alla seconda edizione la rassegna APRILE IN DANZA, promossa dalla Fondazione Roma Tre Teatro Palladium e curata da Luca Aversano. L’iniziativa s’inserisce nella sezione "Contemporanea" del ricchissimo programma del Palladium, uno spazio che la Fondazione ha inteso aprire specificamente per lo spettacolo sperimentale e innovativo, nel segno del dialogo e dell'interazione tra le arti. In tre date, l’1, il 5 e il 7 aprile, i coreografi Ricky Bonavita, Laurent Chétouane e Mikael Marklund e Benedetta Capanna daranno vita a tre lavori che rappresentano differenti modi d’interpretare i linguaggi del corpo in rapporto allo spazio, alla memoria e ad altri codici espressivi.

S’incomincia con la Compagnia Excursus, che in Pulsazioni prende spunto – attraverso lo sguardo attento di Bonavita - da alcune opere musicali e letterarie del patrimonio estetico-culturale occidentale, per far dialogare passato e presente in una partitura cinetica inafferrabile, ma altamente evocativa dei valori e, al tempo stesso, della fragilità del nostro patrimonio culturale.

A seguire, un lavoro concepito da due artisti molto noti sulla scena berlinese e tedesca in generale. Laurent Chétouane e Mikael Marklund rappresentano una pièce dal titolo ambiguo e semanticamente trasversale: Je(u), in francese equivalente di "Io", "Gioco", o “Interpretazione”, che prende spunto dal corpo allo specchio per riflettere un’immagine che si reinventa in una tridimensionalità finanche animalesca.

Infine, SAKNES, radici: uno spettacolo nato dalla ricerca dei legami artistici della coreografa Capanna con la nonna Mirdza Kalnins, celebre artista lettone. Entrambe danzatrici, con differenti stili ma con una comune genìa, Benedetta e Mirdza si ritrovano armonicamente in un percorso di parole non dette, immagini sfocate e voci senza volto che proprio attraverso la danza esplicano una comunione di intenti ispirati alla musica, al ricordo, alla passione e nei quali relazioni trasparenti si ricongiungono ricoprendo gli spazi del vuoto della vita. Lo spettacolo ha ricevuto il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica di Lettonia in Italia.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Teatri in movimento lungo l'acquedotto", stagione condivisa Teatro Studio Uno e Teatro Biblioteca Quarticciolo

    • dal 15 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Teatro Biblioteca Quarticciolo
  • Teatro de’ servi, una nuova doppia stagione

    • dal 24 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Teatro de' Servi
  • Teatro Lo Spazio, la stagione 2020-2021: tutti gli spettacoli

    • dal 15 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Teatro Lo Spazio

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento