AperitiVino con Castello di Stefanago, Oltrepò Pavese

AperitiVino
Vini autoctoni, naturali & cucina regionale con il viticoltore

Nell'eccezionale cornice dei palazzi dell’Esedra, in Piazza della Repubblica, un tour tra i vigneti più interessanti d’Italia, esaltati dalle creazioni gastronomiche regionali.

3 calici di vino & 3 bontà regionali a 15 euro
Azienda vitivinicola ospite: Castello di Stefanago – Oltrepò Pavese LOMBARDIA

Castello di Stefanago è un mondo intero, nascosto ai più da una foresta che cinge le dolci colline sui quali Giacomo e Antonio Baruffaldi coltivano i vigneti. Una tenuta di 135 ettari complessivi con prati, boschi, frutteti, seminativi, attornia i 20 ettari coltivati a vigneto; sono le parcelle più vocate, divise in piccoli appezzamenti per conservare la biodiversità della natura. L’azienda è biologica, e l’approccio alla viticoltura e alla vinificazione è quello di chi interviene il meno possibile lasciando lo scenario ai grappoli migliori, a chi insomma fa viticoltura naturale e la sa fare bene.

Condurrà la serata Giacomo Baruffaldi in persona.

Perché non perdersi la degustazione: La degustazione proporrà uno degli spumanti “ancestrali”, le uve vengono raccolte a piena maturazione, non vengono aggiunti zuccheri e la fermentazione si arresta con il freddo invernale per risvegliarsi in primavera. Fare spumanti ancestrali è molto più difficile ma il profilo organolettico del vino è stupefacente. Vi conquisteranno i riflessi ramati del Pinot grigio, grazie al contatto con le bucce, e la personalità decisa di questo bianco. L’Oltrepò, si sa, è tra le terre più vocate per il Pinot Nero. Quello di Stefanago è outstanding: in splendida forma nell’annata 2015, l’eleganza tipica del vitigno è qui possente, forgiata da sentori speziati, di cuoio e grafite.

1° Calice
Spumante Metodo Classico Ancestrale Blanc de Blanc 2015
Uve: Chardonnay, Riesling e Müller Thurgau
Permanenza sui lieviti: 24 mesi
Bontà regionale:
Salame felino e schita*
*Tipica focaccina della tradizione pavese

2° Calice
Pinot Grigio “Campo Piano” 2017
Uve: Pinot Grigio 100%
Affinamento: acciaio
Bontà regionale:
Risotto* allo zafferano con gremolada al prezzemolo e profumo di limone
*Riso 100% Carnaroli coltivato a Pavia

3° Calice
Pinot Nero “Campo Castagna” 2015
Uve: Pinot Nero 100%
Affinamento: 12-18 mesi in piccole botti di rovere + 6 mesi in bottiglia
Bontà regionale:
Bollito di manzo con salsa verde di nostra produzione

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Il venerdì cubano al Parco dell'antico acquedotto

    • dal 5 giugno al 28 agosto 2020
    • Parco dell'antico Acquedotto
  • BereRosa 2020 raddoppia, tra reale e virtuale

    • solo domani
    • 2 luglio 2020
    • RomaRadisson Blu Es. Hotel
  • "L'impero a Tavola", rievocazione dei sapori antichi a Villa Esedra

    • solo domani
    • 2 luglio 2020
    • Ristorante Villa Esedra

I più visti

  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 giugno al 30 agosto 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Kubla Khan, il nuovo locale che a Roma racconta storie di mondi lontani e vicini, come in un sogno

    • dal 24 giugno al 3 luglio 2020
    • Kubla Khan
  • "Le Terrazze", la Disco diventa Cocktail bar danzante nell'estate 2020

    • dal 26 giugno al 30 settembre 2020
    • Le Terrazze - Palazzo dei Congressi
  • Ai Mercati di Traiano la mostra Civis Civitas Civilitas

    • dal 21 dicembre 2019 al 6 settembre 2020
    • Mercati di Traiano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento