"In missione per conto di Dio", concerto-evento di Max Gazzè e Alex Britti

Max Gazzè e Alex Britti fanno un bel regalo di Natale a tutti i loro fan, presentando - in due date - un concerto evento durante le festività natalizie, all'Auditorium Parco della Musica.

Un’ idea nata come un tributo alle comuni radici blues e ai fumosi locali europei in cui Alex Britti e Max Gazzè si sono ritrovati a suonare insieme negli anni Novanta, In Missione per Conto di Dio è il concerto evento che ha aperto l'ultima edizione di UmbriaJazz.

Andato in scena per la prima volta nel 2017 nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, torna a casa il 26 e 27 dicembre, torna a casa, questa volta nella Sala Santa Cecilia,  arricchito di due eccezionali musicisti: Manu Katchè alla batteria, e Flavio Boltro, ancora una volta ospite del trio.

Il concerto vedrà Gazzè, Britti, Katché e Boltro insieme in una formazione  fuori dal comune. Britti, autore di canzoni tra le più amate dal pubblico italiano e chitarrista fenomenale; Max Gazzè, bassista raffinato, artista estremamente eclettico che riesce a trasformare in successo ogni suo progetto.

Alex Britti e Max Gazzè
batteria
Manu Katchè
special guest
tromba
Flavio Boltro

Per maggiori informazioni clicca qui

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento