Enzo De Caro in scena con lo spettacolo "...In arte Totò"

Sul palcoscenico del Teatro Tor Bella Monaca approda dal 13 al 15 aprile 2018 il grande Enzo Decaro con lo spettacolo IN ARTE TOTO’, di Liliana de Curtis & Enzo Decaro, suoni e musiche Riccardo Cimino.

Un grande genio del teatro italiano moriva cinquant’anni fa. Totò è il nome con cui tutto il mondo lo conosce e lo ricorda. Con grande maestria ed eleganza, Enzo Decaro ci mostra attraverso un profondo studio introspettivo, un minuzioso lavoro fatto di emozioni e vibrazioni, poiché la famosissima maschera napoletana di Totò, aveva dietro, avanti, sopra e dentro di sé un grande genio creativo ed un uomo di eccezionale sensibilità e di intenso spessore culturale.
Lo spettacolo è scritto dallo stesso Decaro con Liliana De Curtis, figlia dell’attore e autrice del libro TOTO’ MIO PADRE (scritto con Matilde Amorosi ed edito da Rizzoli) che si propone di raccontare uno dei più importanti artisti del Novecento italiano attraverso uno sguardo sulla sua produzione “altra”, quella poetica e musicale.
In arte Totò è un bell’omaggio all’artista, nel cinquantesimo anniversario della sua morte, da parte di Enzo Decaro, che racconta in questo itinerario una personalità ricca di sfumature ma “imprigionata” nella pur meravigliosa maschera di Totò. Decaro ha avvertito l’esigenza di ritracciarne la parte più affascinante e delicata, di rileggere l’Antonio De Curtis più privato. La maschera di Totò si accosta di diritto ai personaggi della commedia dell’arte e ai grandi comici del cinema mondiale come Petrolini, Buster Keaton e Charlie Chaplin, ma il De Curtis poeta, canzoniere e commediografo non gli è per nulla inferiore.
Partner storico di Massimo Troisi e Lello Arena nella Smorfia e oggi importante attore di cinema, tv e teatro, oltre che musicista e regista, Enzo Decaro ha sempre raccontato del suo amore per Totò. E l’amicizia con Liliana gli ha offerto ora la spinta giusta per un omaggio ad Antonio De Curtis. “Sento quasi la missione di rivelare al mondo l’altra sua anima, quella più genuina e profonda, che sta emergendo da tutto il materiale ritrovato, a volte ancora inedito, oppure conosciuto ma del tutto dimenticato, come la maggior parte delle sue quaranta canzoni e come alcune poesie; perché, alla fine, il pubblico conosce soltanto “Malafemmena” e poco altro.”

Venerdì 13 e sabato 14 aprile ore 21
Domenica 15 aprile ore 18

BIGLIETTI
intero 10,00 Euro
ridotto 8,00 Euro
giovani 7,00 Euro
prezzo speciale GIFT CARD 7,50 Euro
info e prenotazioni 06/2010579
promozione@teatrotorbellamonaca.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro de’ servi, una nuova doppia stagione

    • dal 24 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Teatro de' Servi
  • La stranissima coppia al Teatro Manzoni di Roma

    • dal 8 ottobre al 1 novembre 2020
    • Teatro Manzoni
  • "Teatri in movimento lungo l'acquedotto", stagione condivisa Teatro Studio Uno e Teatro Biblioteca Quarticciolo

    • dal 15 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Teatro Biblioteca Quarticciolo

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo 2019 al 16 novembre 2020
    • Oasi WWF Macchiagrande
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RomaToday è in caricamento