Aeterna, terza Esposizione Triennale di Roma

“Aeterna” è il titolo della terza Esposizione Triennale di Roma, che aprirà al pubblico dal 26 marzo al 22 aprile 2017 presso il Complesso del Vittoriano - Ala Brasini. Come per le precedenti edizioni, anche questa volta la Triennale ha voluto un coinvolgimento dell’intera città grazie a Padiglioni Nazionali esterni, il Palazzo Velli Expo e la Fondazione Venanzo Crocetti.

Sotto l’egida dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano, promossa dalla società Start, con la gestione e l’organizzazione del Gruppo Arthemisia, la mostra - curata quest’anno da Gianni Dunil - è allestita su circa 1000 metri quadrati, con 235 artisti e 253 opere esposte. Importanti partecipazioni vedranno alcuni artisti, già presenti in diverse edizioni della Biennale di Venezia, esporre più lavori presso il Vittoriano tra cui Aldo Basili, Sabrina Bertolelli, Pier Domenico Magri, Roberto Miniati.

In data 25 marzo 2017 ore 16.00, presso il Complesso del Vittoriano, la mostra sarà inaugurata da Daniele Radini Tedeschi, fondatore dell’Estetica Paradisiaca e curatore alla prossima Biennale di Venezia, Padiglione Guatemala, e da Achille Bonito Oliva, teorico della Transavanguardia e curatore internazionale. Sempre nella medesima data del 25 marzo e negli stessi orari sarà aperta la rassegna nei Padiglioni Nazionali di Palazzo Velli Expo e Fondazione Venanzo Crocetti. 

Proprio a Radini Tedeschi si rifanno le teorie fondanti di “Aeterna” poiché la Triennale di Roma intende, nelle diverse edizioni, portare avanti un unico progetto finalizzato all’affermazione e alla celebrazione del movimento artistico e sociale dell’Estetica Paradisiaca. La rassegna riflette infatti sugli insegnamenti e sugli ideali, talvolta utopici, talaltra paradisiaci, di pensatori quali Rudolf Steiner, Massimo Scaligero, Otto Gross, Harald Szeemann, ragionando sul concetto di astrazione e sulla “teoria dei colori” di Goethe.

Il catalogo della mostra, a disposizione presso il bookshop del Vittoriano, raccoglie le schede di tutte le opere esposte e reca una introduzione a firma di Vittorio Sgarbi.

Durante il periodo espositivo, inoltre, ci saranno prestigiose presentazioni di libri presso la Sala Verdi; esse rientrano nel progetto “triennalelibri”, grande novità di questa terza edizione. Ad aprire tali rubriche, il 25 marzo alle ore 15.00, è fissata la presentazione del libro “The Italian dream: wine, heritage, soul” del conte Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli  e della fotografa Aline Coquelle, volume con prefazione di Lapo Elkann, dedicato alle eccellenze italiane nel mondo, al nostro patrimonio e alla Bellezza ineguagliabile della Penisola. 

Il pomeriggio del 3 aprile, alle ore 17.00, Show Eventi di Leopoldo Chizoniti promuoverà la presentazione del libro dell’artista Alberto di Fabio dal titolo “Nei cieli della mente” con relatore il prof. Claudio Strinati. Sempre nel medesimo pomeriggio dalle ore 18.00 alle ore 19.00 l’Onorevole Gianfranco Rotondi presenterà il suo libro “Meglio la Casta. L’imbroglio dell’Antipolitica”. 

In data 8 aprile si terranno tre presentazioni di libri: alle ore 16.00 Show Eventi di Leopoldo Chizoniti sosterrà la presentazione del catalogo “Steno, l’arte di far ridere” con relatori i due curatori della mostra Marco Dionisi e Nevio De Pascalis unitamente a Carlo ed Enrico Vanzina; alle ore 17.00 sarà previsto l’incontro, a cura dell’associazione M.Arte, dedicato al volume “Paradiso Occidente” scritto dal prof. Stefano Zecchi con relatori, oltre all’Autore, Roberta di Casimirro e Simonetta Bartolini; alle ore 18.00 sarà presentato il libro “Le lenzuola del potere” con prefazione del Presidente On. Silvio Berlusconi a firma di Michele Cascavilla e Roberto Alessi.

Il premio previsto in questa edizione della rassegna, verrà consegnato in data 3 Aprile nella cerimonia che si svolgerà dalle ore 15.30 alle ore 17.00 presso il Complesso del Vittoriano-Ala Brasini, vedrà come giurati la presenza di Jas Gawronski, Gianni Lattanzio e Stefania Pieralice.


Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma
Complesso del Vittoriano - Ala Brasini, Via San Pietro in Carcere, Roma
Palazzo Velli Expo, Piazza Sant’Egidio 10, Roma
Fondazione Venanzo Crocetti, via Cassia 492, Roma

Complesso del Vittoriano - Ala Brasini 
Apertura al pubblico domenica 26 marzo fino al 22 aprile 2017

Palazzo Velli Expo
Inaugurazione sabato 25 marzo ore 16.00
Apertura al pubblico domenica 26 marzo fino al 22 aprile 2017

Fondazione Venanzo Crocetti
Inaugurazione sabato 25 marzo ore 16.00
Apertura al pubblico domenica 26 marzo fino al 22 aprile 2017

Orari
Complesso del Vittoriano - Ala Brasini 

Lunedì - Giovedì 9.30 > 19.30
Venerdì - Sabato 9.30 > 22.00
Domenica 9.30 > 20.30
Ingresso libero
L’ingresso è consentito fino a 45 minuti prima dell’orario di chiusura
Palazzo Velli Expo
Lunedì - Venerdì 11.00 > 19.00
Sabato e Domenica chiuso
Ingresso libero
Fondazione Venanzo Crocetti
Lunedì - Venerdì 11.30 > 13.00 - 15.00 >19.00
Sabato 11.00 > 19.00 
Domenica chiuso
Ingresso libero
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento