A spasso con Roscio, passeggiata archeologica teatralizzata

A spasso con Roscio
Passeggiata archeologica teatralizzata

All’interno dell’affascinante Parco di Villa Sforza a Lanuvio e con la veduta del tramonto sul litorale romano che vi accompagnerà dall’alto, sarete accompagnati all’interno dell’area che ospita il Tempio di Giunone Sospita dal fantasma di Roscio Comedo, l’attore più famoso dell’antica Roma.

Roscio Comedo (Roscius, Gallus Quintus), celebre attore romano del I° sec. a.C. nato a Solonium (Solonio), località di Lanuvio, nel 126 a.C circa e morto nel 62 a.C. studiò il comportamento e la gestualità degli attori piu distinti e fu premiato con un encomio universale per la sua grazia ed eleganza sul palcoscenico. La sua cultura e signorilità gli valsero gli omaggi poetici di Catullo (Quintus Lutatius Catulus) che compose persino una quartina in suo onore.
Grande amico di Cicerone, che lo difese nel suo “Pro Roscio” per un contrasto con Fannius Chaerea nella rivendicazione di un terreno, ancora oggi si ricorda in Inghilterra quando i promettenti e validi giovani attori vengono appellati e distinti dagli altri con la dicitura il “Roscius”.

Durante la visita-spettacolo, attraverso un percorso insolito e ricco di fascino, scoprirete i misteri delle maschere, del rito e del teatro tra i segreti dei labirinti degli antichi culti di Giunone. Parteciperete ad un vero e proprio viaggio; di ritorno per Roscio Comedo, che tornerà a recitare per qualche ora nella sua originaria dimora, e di andata per voi che, attraverso i vostri sensi, vivrete un’esperienza coinvolgente.
Accompagnato da una misteriosa Maestra che lo ha evocato, la cui identità scoprirete alla fine della passeggiata, i due vi condurranno all’interno di un teatro naturale che non ha bisogno di scenografie.

Un’occasione unica per (ri)vivere da protagonisti le proprie radici, per scoprirsi eredi di una storia che può essere gioco, meraviglia, viaggio iniziatico e misterico, ma soprattutto divertimento ed azione.
Al termine della passeggiata, i protagonisti vi inviteranno a mettere alla prova l’ultimo dei vostri sensi: il gusto. Sarete invitati dalla Vestale ad assaporare un archeo-aperitivo, così come desideravano Apicio e Catone, ossia coloro che ci hanno tramandato la maggior parte delle ricette che conosciamo dell’antica Roma.

Luogo e Date
Parco di Villa Sforza-Cesarini
Via Sforza Cesarini 37 – Lanuvio
10, 11, 17,18 Agosto ore 19:30

Info e prenotazioni:
3471629668 – 3287163415 oppure preno@lamacchinainfernale.it
Prenotazione obbligatoria entro il giorno antecedente la passeggiata
• Passeggiata adatta a persone con mobilità ridotta e/o con sedia a rotelle
• Attività soggetta a contributo

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento