Domenica, 24 Ottobre 2021
Economia Centro Storico / Via del Corso

Tridente, l'arrivo dei varchi elettronici infastidisce i commercianti: "Una mannaia per il commercio"

Dal primo aprile le videocamere sorveglieranno l'accesso al Tridente, consentito solo ai residenti. Divieto valido anche per gli scooter. Protestano i commercianti. Fiepet-Conferesercenti: "Provvedimento tagliola"

Via del Corso, via del Babuino, via di Ripetta e le strade comprese nel Tridente diventano off limits. Il provvedimento d'interdizione al transito dei non residenti, stabilito all'epoca di Marino, diventa più stringente. Dal primo aprile l'occhio elettronico vigilierà sul passaggio anche di automobilisti e scooteristi non autorizzati. 

Commercianti sul piede di guerra

“Preoccupa che il Campidoglio abbia deciso – stando a quanto riportato oggi dalla stampa – di anticipare addirittura alle festività pasquali il definitivo ampliamento degli orari della zona a traffico limitato per il centro storico" commenta Claudio Pica, presidente della Fiepet-Confesercenti. Il provvedimento è stato subito contestato dall'associazione.

"Una mannaia per il commercio"

"Al centro off-limits si aggiunge anche il rincaro del pagamento delle strisce blu, fissato a 3 euro l’ora" ricorda Pica preoccupato che queste misure possano provocare una contrazione delle spese e dei consumi. Sarebbe "una mannaia per il commercio", uno dei settori nevralgici dell'economia romana. "Tra gli esercenti c'è molta  fibrillazione – avverte il presidente di Fiepet-Confesercenti  che parla apertamente di 'provvedimenti tagliola' – non vorremmo si corresse il rischio di una serrata in città".

Orari e destinatari del provvedimento

L'accensione dei varchi elettronici è prevista dal lunedì al venerdì (esclusi i festivi) dalle 6.30 alle 19 e il sabato (esclusi i festivi) dalle 10 alle 19. L'accesso e la sosta nella zona del Tridente saranno consentiti ai titolari di  specifico permesso ed a tutte le categorie speciali, come ad esempio, lavoratori notturni, auto a servizio di portatori di handicap, trasporto pubblico, veicoli per cerimonie religiose diretti ai luoghi di culto che siano interni alla zona interessata e forze di polizia e altre categorie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tridente, l'arrivo dei varchi elettronici infastidisce i commercianti: "Una mannaia per il commercio"

RomaToday è in caricamento