Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

"Lazio visitato principalmente da italiani, rispetto al 2019 pochi stranieri"

L’assessora al turismo della Regione Valentina Corrado conferma la ripresa del turismo italiano verso il Lazio, ma c’è un crollo nei dati degli stranieri

Al Ttg Travel Experience di Rimini si parla anche di turismo. Valentina Corrado, assessore al turismo della Regione Lazio, ha partecipato all’inaugurazione dello stand della Regione insieme al vice-presidente della Regione, Daniele Leodori e al presidente Unioncamere Lazio, Lorenzo Tagliavanti.

 “I dati a disposizione - commenta la Corrado - ci dicono anche un’altra cosa: sicuramente in questi due anni abbiamo avuto un turismo di prossimità, fatto di italiani che si spostano sul nostro territorio, per cui la ripresa in questa stagione c’è stata ma è dovuta soprattutto alla presenza degli italiani. Se confrontiamo i dati rispetto al 2019 e alle presenze che avevamo degli stranieri, i dati invece sono molto negativi”.

Dati che possono migliorare, quindi, ma alcune iniziative per la ripartenza del turismo sono già state lanciate.

“E’ stata lanciata dal mio assessorato una campagna importante - continua  -, condivisa e costruita insieme alle varie associazioni di categoria del comparto. Sto parlando di Più Notti, Più Sogni, una misura attraverso la quale regaliamo, come Regione Lazio, a coloro che scelgono di visitare il nostro territorio, una notte ogni due di permanenza piuttosto che due notti ogni cinque di permanenza. Un’iniziativa unica nel suo genere che ha trovato anche un riscontro in un’indagine recente, svolta nel mese di luglio dall’Istituto Piepoli che ha evidenziato come tra un campione di oltre mille persone in tutta Italia il 25% conosceva la campagna e oltre il 60% l’ha utilizzata. E bisogna tenere presente che la misura è stata lanciata il 2 luglio scorso. Abbiamo avuto questo riscontro positivo perché nel Lazio è stata messa in campo una strategia di marketing che accompagnerà sia questa misura, prorogata fino al 30 novembre, ma anche le prossime che abbiamo intenzione di promuovere”.

Bisogna lavorare, perciò, per far tornare i turisti nella Capitale. “Rispetto all’analisi del target di visitatori del nostro territorio, abbiamo notato, e questo non è un dato da poco, che la destinazione Lazio è ricercata da chi va a visitare il nostro sito di promozione turistica VisitLazio. E rispetto ai Paesi di origine degli utenti che cercano il Lazio come destinazione abbiamo sicuramente l’Italia, ma anche gli Stati Uniti, la Germania, il Regno Unito e la Francia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lazio visitato principalmente da italiani, rispetto al 2019 pochi stranieri"

RomaToday è in caricamento